laRegione
04.05.22 - 09:32
Aggiornamento: 16:01

Donna e figlia morte nel Varesotto, arrestato il marito

L’uomo, un 57enne, avrebbe tentato di sterminare la famiglia a colpi di martello, per poi tentare di darsi fuoco

Ansa, a cura de laRegione
donna-e-figlia-morte-nel-varesotto-arrestato-il-marito
Keystone
Il mistero si chiarisce

Ci sono importanti sviluppi relativi alla vicenda che ha visto i carabinieri rinvenire stamane due cadaveri, quello di una donna e di sua figlia, in un’abitazione in via Torino a Samarate, in provincia di Varese. Le forze dell’ordine hanno infatti proceduto al fermo del marito della vittima, sospettato di aver ucciso i familiari.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe colpito i suoi due figli e la moglie nel sonno, per poi tentare di darsi fuoco.

L’uomo di 57 anni avrebbe impugnato un martello con cui avrebbe colpito tutti gli altri componenti della sua famiglia, uccidendo nel sonno la moglie, sessantenne, e la figlia minore di 16 anni, per poi scagliarsi contro il figlio maggiore, 23enne, ferendolo gravemente (è tuttora ricoverato all’ospedale di Busto Arsizio in gravi condizioni). L’aggressione alla moglie sarebbe avvenuta sul divano, mentre ai due figli nella loro camera da letto.

Successivamente, a quanto emerso, l’uomo, ancora sporco di sangue, avrebbe tentato di darsi fuoco. Al momento si trova piantonato all’ospedale di Varese, dove è stato portato dopo l’allarme lanciato dai vicini di casa e l’arrivo delle ambulanze. I carabinieri stanno indagando per ricostruire nei dettagli l’accaduto.

È su una possibile crisi matrimoniale che si concentrano le indagini volte a dare una spiegazione al dramma che si è consumato alle prime ore di oggi. Secondo quanto si è appreso, la donna si era rivolta a un avvocato per una consulenza sulla separazione.

«Un risveglio terribile stamattina per la città, una tragedia, ma nessuno ha mai dubitato che ci fossero problemi, secondo alcuni amici comuni che vivono in zona; speriamo che il ragazzo si riprenda», commenta il sindaco di Samarate, Enrico Puricelli. «I ragazzi vivevano una vita serena, il padre è un architetto, lei era una casalinga. Avevano acquistato la villetta nel 1999, dopo essersi trasferiti qui da Milano. Non risulta alcun episodio di violenza pregressa».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
7 min
Getta in terra sculture ai Musei Vaticani, fermato un turista
L’uomo ha danneggiato gravemente due antichi busti nella galleria Chiaramonti. È apparso agitato e ha detto di voler parlare col papa
Confine
1 ora
Operazione ‘Cavalli di razza’, chiesti quasi 400 anni di pena
I 34 imputati alla sbarra hanno scelto il rito abbreviato per beneficiare della riduzione di un terzo della pena. Due arresti avvenuti a Lugano.
Estero
2 ore
Guasti a Nordstream 1 e 2, probabile la ‘mano’ di uno Stato
È l’ipotesi avanzata dallo Spiegel sulla natura delle falle nei gasdotti. Secondo cui sarebbe stato oggetto di un ‘sabotaggio mirato’
Italia
3 ore
In auto a dormire o a far spesa dopo aver timbrato
Timbravano il badge di entrata e poi si assentavano. Nei guai sei dipendenti del Comune di Santa Domenica Vittoria, nel Messinese
Estero
4 ore
Luce verde al nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia
Trovato l’accordo: l’Unione europea prepara un altro giro di vite. Che contempla pure il tetto al prezzo del petrolio
India
6 ore
Valanga sull’Himalaya, almeno dieci le vittime
All’indomani della slavina che ha travolto un gruppo di scalatori, recuperati altri 6 corpi. Ancora 18 persone mancano all’appello
India
7 ore
India, al matrimonio in bus. Che però precipita: 25 morti
L’incidente si è verificato lungo una strada scoscesa di montagna, nello Stato dell’Uttarakhand. Altre venti persone sono state tratte in salvo
Italia
8 ore
La terra trema a Genova. Scossa avvertita in tutta la città
Il sisma, di magnitudo 3,5, è stato registrato ieri sera alle 23.41, con epicentro a due chilometri a ovest del Comune di Davagna
Italia
9 ore
Molesta un’allieva 11enne. Professore arrestato a Caltanisetta
In giugno la ragazzina aveva raccontato tutto a un’insegnate, che aveva informato il preside, senza però sortire effetti. Poi si sono mossi i genitori
Stati Uniti
9 ore
Da Corea del Sud e Usa 4 missili nel Mar del Giappone
All’indomani del test nordcoreano di Pyongyang s’alza la voce (e non solo quella) di Seul e Washingon
© Regiopress, All rights reserved