laRegione
16.03.22 - 12:08
Aggiornamento: 17:55

Como, al Bassone i detenuti sfornano un libro di ricette

Plauso all’iniziativa da Papa Francesco sul ricettario realizzato in carcere, intitolato ‘Cucinare al fresco’

di Marco Marelli
como-al-bassone-i-detenuti-sfornano-un-libro-di-ricette
Gli artefici dell’iniziativa

"Cucinare al fresco": è una raccolta di ricette realizzate rigorosamente dietro alle sbarre. Quelle del Bassone, carcere di Como. E gli autori dell’iniziativa non sono grandi chef e nemmeno scrittori di professione, ma quattro gruppi di reclusi che si sono messi in gioco per realizzare una pubblicazione dedicata al food. È il progetto il cui scopo, come si può ben comprendere, è arrivato anche nelle mani di Papa Francesco, che applaude il ricettario realizzato dai detenuti per il numero di Natale che era stato dedicato al Santo Padre che, dopo averlo letto, attraverso la segreteria pontificia ha espresso un giudizio positivo sull’iniziativa. "Papa Francesco – si legge nella missiva – incoraggia a proseguire nell’impegno al servizio del bene e a favore dei più svantaggiati, oggi maggiormente provati dal contesto pandemico". Il gruppo, coordinato da Arianna Augustoni, giornalista e volontaria carceraria, dopo quattro anni è ancora pienamente operativo e non intende arrendersi di fronte a nulla. Entro la fine della settimana arriverà un altro ricettario, dedicato alla Festa del papà.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Stati Uniti
1 ora
Walt Disney taglia 7mila posti di lavoro
Il piano di ristrutturazione della nota multinazionale statunitense punta a realizzare 5,5 miliardi di dollari di risparmi
Estero
5 ore
Sisma in Turchia e Siria: il numero dei morti supera i 16mila
Le vittime accertate in Turchia sono 12’909, 3’126 quelle in Siria, che portano il numero totale a 16’035
Estero
17 ore
Zelensky in Europa, ‘il male perderà, dateci i caccia’
Il leader ucraino a Londra e Parigi, domani a Bruxelles. Il premier britannico Sunak dice di non ‘escludere nulla dal tavolo’.
Stati Uniti
19 ore
Skechers con le ali ai piedi: vola il fatturato
Nell’ultimo trimestre dell’anno vendite per quasi due miliardi di dollari, che fanno lievitare a quota 7,4 miliardi l’incasso sull’intero 2022
Estero
20 ore
Quattro le persone estratte vive dalle macerie di Hatay
Terremoto in Turchia, prosegue senza sosta il lavoro dei soccorritori svizzeri della Catena di Salvataggio
Estero
23 ore
Strage del Mottarone, a Eitan un milione di euro di risarcimento
L’assicurazione della società che gestisce la funivia vuole garantire ‘un futuro sereno’ al bambino di 7 anni, unico sopravvissuto della tragedia del 2021
Turchia
1 gior
Notte di lavoro fra le macerie per i cani Redog
Già 24 le persone ritrovate vive dalle squadre di salvataggio svizzero mandate sul posto. Impegnati nelle ricerche sei animali e dieci persone
Confine
1 gior
Calano i passeggeri di Trenord, ‘non è solo colpa dei ritardi’
L’associazione dei pendolari lombardi evidenzia la mancanza di abbonamenti ad hoc per chi fa dei giorni di smartworking
Terremoto Turchia-Siria
1 gior
Monta la protesta contro i ritardi dei soccorsi
Malcontento soprattutto a Sud della Turchia. E fra gli aiuti che ritardano ad arrivare c’è anche chi, sulla sofferenza delle persone, ci lucra
Estero
1 gior
La conta dei morti del sisma in Turchia e Siria supera gli 8’700
Si continua a scavare, e i numeri sono destinati a crescere: le persone complessivamente colpite potrebbero essere oltre 20 milioni
© Regiopress, All rights reserved