laRegione
23.02.22 - 15:33
Aggiornamento: 16:05

Livello del Lago Maggiore più alto in estate, scattano i ricorsi

Verbania si oppone. Altri Comuni rivieraschi e la Provincia Vco aderiscono all’azione

di Marco Marelli
livello-del-lago-maggiore-piu-alto-in-estate-scattano-i-ricorsi
Ti-Press
Per tutelare la possibilità di utilizzare le spiagge

Dalle parole ai fatti. La sindaca di Verbania, Silvia Marchionini, nelle scorse settimane aveva annunciato che contro l’innalzamento del livello del Lago Maggiore in estate avrebbe fatto ricorso alla magistratura. E forte di una delibera di giunta si è opposta al provvedimento dell’Autorità di bacino del Po del 20 dicembre che, ricordiamo, rinnova per cinque anni la fase di sperimentazione avviata nel 2015 innalzando ulteriormente il livello estivo (15 marzo-15 settembre) del Verbano. Per quest’anno è previsto un innalzamento sino a 135 centimetri sopra lo zero idrometrico di Sesto Calende. Una decisione quella presa dall’Autorità di bacino del Po che ha sollevato numerose proteste da parte degli amministratori locali del Verbano piemontese, degli operatori turistici e anche dalla Svizzera.

Il Comune di Verbania affida agli avvocati del foro di Torino Paolo Scaparone e Jacopo Gendre l’incarico d’impugnare questa decisione che, di fatto, consente di toccare, dal 2024, quota un metro e mezzo sopra lo zero idrometrico. Una scelta quella dell’innalzamento del livello del Lago Maggiore che, come ripetutamente sottolineato, permette di trattenere più acqua nel Verbano, assecondando gli interessi degli agricoltori di pianura e delle società proprietarie di centrali idroelettriche a valle di Sesto Calende: questi ultimi possono così contare su riserve d’acqua per campi e turbine. Ma al contempo sono penalizzate le località turistiche della sponda piemontese e della sponda locarnese. È stato sottolineato il rischio di avere sommerse da giugno a settembre le spiagge. Al ricorso di Verbania si sono aggiunti i Comuni di Dormelletto, Baveno, Ghiffa e la Provincia del Vco. Un’adesione "collettiva", una sorta di class action di tutti i Comuni da Castelletto Ticino a Cannobio. Ma per depositare il ricorso c’è tempo fino al 20 marzo, visto che il provvedimento contestato è stato pubblicato il 20 dicembre.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
iran
15 ore
Teheran rilascia il regista Panahi dopo 7 mesi di carcere
Libero il vincitore del Leone d’Oro 2000. Foto scioccanti di un altro attivista durante lo sciopero della fame
la guerra in ucraina
15 ore
Kiev denuncia il capo del gruppo Wagner per crimini di guerra
Prigozhin nel mirino: ‘Non sfuggirà alle sue responsabilità’
la guerra in ucraina
15 ore
Zelensky all’Ue: ‘Negoziati nel 2023’. Dubbi tra i 27
Michel insiste, indispettendo i russi: ‘Il vostro destino è con noi’
stati uniti
16 ore
Pallone-spia cinese sugli Usa, Blinken non va a Pechino
L’ira di Washington. La Cina si scusa: ‘Faceva solo rilievi meteo’
medio oriente
16 ore
La Siria restaura il museo di Palmira distrutto dall’Isis
Ma l’area è oggi una piazzaforte di milizie jihadiste filo-Iran
Cina
20 ore
‘Macché pallone spia: è una sonda per misurazioni meteo’
Pechino si rammarica per l’incidente: ‘Pronti a collaborare per un’adeguata gestione di questa situazione imprevista causata da forza maggiore’
Estero
1 gior
Il pallone aerostatico sorvola una base con missili nucleari
Gli Stati Uniti si dicono ‘molto sicuri’: ‘Si tratta di una spia cinese’. Ma per questioni di sicurezza non sarà abbattuto
oceania
1 gior
L’Australia non vuole Re Carlo sulle sue banconote
L’erede di Elisabetta non apparirà sui nuovi 5 dollari. Al suo posto una figura per onorare la cultura aborigena
asia
1 gior
Gli Usa sbarcano nelle Filippine, accordo anti-Cina
Altre 4 basi per la difesa a Taiwan, la vigilia dell’incontro Blinken-Xi si fa tesa
economia
1 gior
La Bce alza i tassi di mezzo punto
La mossa della Banca centrale europea fa seguito a quella della Fed, che aveva appena fissato un rialzo dello 0,25%
© Regiopress, All rights reserved