laRegione
ceresio-fondi-per-il-risanamento-delle-acque-dalla-regione
Ti-Press
Si vuole migliorare la qualità in favore anche dei bagnanti
15.02.22 - 15:37
Aggiornamento: 15:54
di Marco Marelli

Ceresio, fondi per il risanamento delle acque dalla Regione

Due progetti riguardano le acque del lago di Piano, collegato con un canale artificiale al lago di Lugano. Si mira a una maggiore funzionalità ecologica

Ci sono anche due progetti di cui beneficeranno le acque di Lugano nella spesa per quasi 600mila euro che la Regione Lombardia intende fare nell’ambito di un ampio piano di risanamento delle acque lacustri dei laghi lombardi. Lo scopo è conservarne la biodiversità e aumentarne la funzionalità ecologica. Traguardo che Regione Lombardia intende raggiungere attraverso la riduzione del carico in ingresso a lago al fine di ottenere effetti positivi sulla balneazione e sullo sviluppo di macrofite e di fioriture di alghe. È quanto succede anche al Ceresio comasco a causa di due criticità che si intende rimuovere con una parte degli ultimi fondi stanziati da Regione Lombardia (24 milioni di euro in totale, 11,5 milioni quest’anno e 22,5 milioni nel 2023). Entrambi i progetti riguardano il lago di Piano che è collegato con un canale artificiale, lungo poco più di un chilometro, al Ceresio, dalle parti di Porlezza: 215’000 euro per interventi di sistemazione e miglioramento dell’assetto fognario nel comune di Carlazzo, ai fini della tutela e del risanamento del piccolo specchio d’acqua. Oltre alla realizzazione di un sistema di fitodepurazione per il miglioramento qualitativo delle acque prima della loro immissione a lago. Mentre 315’200 euro sono stati stanziati per il miglioramento dell’assetto fognario gravante su via Statale Regina con potenziamento della linea delle acque bianche sempre nel comune di Carlazzo. I lavori dovrebbero iniziare entro l’estate, per terminare all’inizio del prossimo anno. Complessivamente per la provincia di Como sono stati finanziati quattro progetti di cui uno di 462’000 euro per il rifacimento dei quadri elettrici del depuratore di Menaggio, mentre il quarto progetto che prevede una spesa per 370mila euro riguarda il lago di Montorfano, a pochi chilometri da Como. Stanziamento finalizzato all’adeguamento dell’acquedotto e della fognatura in alcune vie del paese.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
acque ceresio lago lago piano porlezza regione lombardia risanamento
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
53 min
Gli italiani troppo esigenti: Domino’s Pizza lascia il Belpaese
La catena americana chiude i negozi in Italia ufficialmente per le conseguenze della pandemia. Secondo il Ft non è riuscita a far breccia nella clientela
Estero
58 min
Morto il beluga che si era smarrito nella Senna
Il cetaceo è stato sottoposto a eutanasia durante il trasferimento. L’esemplare era malato e non riusciva a nutrirsi.
Estero
1 ora
Berlusconi si candida al ritorno in Parlamento dopo la decadenza
Il leader di Forza Italia ha annunciato di volersi candidare al Senato, da cui era stato dichiarato decaduto nel 2013 dopo la condanna per frode fiscale
Estero
1 ora
Naufragio in Grecia, decine di migranti dispersi
Finora sono state trattate in salvo 29 persone. Continuano le ricerche. L’imbarcazione è affondata al largo dell’isola di Karpathos.
Estero
2 ore
Parigi, armato di coltello all’aeroporto: ucciso dalla polizia
È successo questa mattina allo scalo di Charles de Gaulle.
L’approfondimento
3 ore
‘Non si è Stati sovrani con due o tre riconoscimenti’
Solo tre Stati riconoscono a oggi le repubbliche separatiste ucraine. Cosa vuol dire? Ne parliamo con l’esperto di diritto internazionale
Estero
3 ore
Beluga nella Senna: riuscita la prima parte della liberazione
L’obiettivo è quello di riportarlo in mare. L’esemplare è stato sollevato e messo su una chiatta, dove è stato curato da una dozzina di veterinari.
il reportage
7 ore
Viaggio in Abkhazia, lo Stato separatista che non esiste
Vodka, pistole, autisti sbadati, ambasciatori ufficiosi, ministri con giacche troppo larghe, il fantasma di Stalin, frontiere immaginarie e dogane reali
Estero
15 ore
Esplosioni in Crimea. Kiev rivendica l’attacco
Mosca parla di incidente in un deposito di munizioni, ma fonti militari ucraine confermano che c’è la loro mano: ‘È solo l’inizio’
Estero
15 ore
Stop ai visti turistici ai russi nei Paesi Baltici
Kiev chiede lo stesso agli altri Paesi occidentali. Mosca taglia anche il petrolio
© Regiopress, All rights reserved