laRegione
15.02.22 - 15:37
Aggiornamento: 15:54

Ceresio, fondi per il risanamento delle acque dalla Regione

Due progetti riguardano le acque del lago di Piano, collegato con un canale artificiale al lago di Lugano. Si mira a una maggiore funzionalità ecologica

di Marco Marelli
ceresio-fondi-per-il-risanamento-delle-acque-dalla-regione
Ti-Press
Si vuole migliorare la qualità in favore anche dei bagnanti

Ci sono anche due progetti di cui beneficeranno le acque di Lugano nella spesa per quasi 600mila euro che la Regione Lombardia intende fare nell’ambito di un ampio piano di risanamento delle acque lacustri dei laghi lombardi. Lo scopo è conservarne la biodiversità e aumentarne la funzionalità ecologica. Traguardo che Regione Lombardia intende raggiungere attraverso la riduzione del carico in ingresso a lago al fine di ottenere effetti positivi sulla balneazione e sullo sviluppo di macrofite e di fioriture di alghe. È quanto succede anche al Ceresio comasco a causa di due criticità che si intende rimuovere con una parte degli ultimi fondi stanziati da Regione Lombardia (24 milioni di euro in totale, 11,5 milioni quest’anno e 22,5 milioni nel 2023). Entrambi i progetti riguardano il lago di Piano che è collegato con un canale artificiale, lungo poco più di un chilometro, al Ceresio, dalle parti di Porlezza: 215’000 euro per interventi di sistemazione e miglioramento dell’assetto fognario nel comune di Carlazzo, ai fini della tutela e del risanamento del piccolo specchio d’acqua. Oltre alla realizzazione di un sistema di fitodepurazione per il miglioramento qualitativo delle acque prima della loro immissione a lago. Mentre 315’200 euro sono stati stanziati per il miglioramento dell’assetto fognario gravante su via Statale Regina con potenziamento della linea delle acque bianche sempre nel comune di Carlazzo. I lavori dovrebbero iniziare entro l’estate, per terminare all’inizio del prossimo anno. Complessivamente per la provincia di Como sono stati finanziati quattro progetti di cui uno di 462’000 euro per il rifacimento dei quadri elettrici del depuratore di Menaggio, mentre il quarto progetto che prevede una spesa per 370mila euro riguarda il lago di Montorfano, a pochi chilometri da Como. Stanziamento finalizzato all’adeguamento dell’acquedotto e della fognatura in alcune vie del paese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
oceania
11 ore
L’Australia non vuole Re Carlo sulle sue banconote
L’erede di Elisabetta non apparirà sui nuovi 5 dollari. Al suo posto una figura per onorare la cultura aborigena
asia
11 ore
Gli Usa sbarcano nelle Filippine, accordo anti-Cina
Altre 4 basi per la difesa a Taiwan, la vigilia dell’incontro Blinken-Xi si fa tesa
economia
11 ore
La Bce alza i tassi di mezzo punto
La mossa della Banca centrale europea fa seguito a quella della Fed, che aveva appena fissato un rialzo dello 0,25%
Confine
12 ore
Verbania, ritrovato morto il 54enne disperso da quattro giorni
Probabile una caduta all’origine della fatalità. Il corpo è stato trovato in una cava dismessa in territorio di Mergozzo
Estero
12 ore
Lufthansa pronta a rilevare il 40% del capitale di Ita Airways
Per l’operazione, la compagnia aerea tedesca è disposta a pagare tra i 250 e i 300 milioni di euro. A Fiumicino un ruolo chiave per i voli
Estero
13 ore
Putin: ‘La Russia è di nuovo minacciata dai panzer tedeschi’
Il presidente russo ha partecipato alla commemorazione dell’anniversario della battaglia di Stalingrado vinta dai russi contro i tedeschi 80 anni fa
Estero
16 ore
Coppia italo-svizzera morta in Spagna, è femminicidio-suicidio
Lo confermano gli inquirenti. I 64enni, italiano lui e svizzera lei, erano stati trovati morti martedì pomeriggio entrambi con ferite da arma da fuoco
Estero
18 ore
Malpensa: in maggio riapre il terminal 2, quello di EasyJet
Dopo la chiusura per il crollo del traffico aereo in periodo Covid, i lavori di riqualifica aumenteranno i servizi ai passeggeri
Estero
20 ore
Latitante da 17 anni arrestato in Francia: faceva il pizzaiolo
Edgardo Greco, presunto esponente della ’ndrangheta di Cosenza, è stato condannato all’ergastolo per omicidi risalenti agli anni 90
Estero
22 ore
’ndrangheta, sequestrati beni per 45 milioni tra Italia e Usa
I patrimoni sono riconducibili a due fratelli imprenditori nel settore edilizio-immobiliare
© Regiopress, All rights reserved