laRegione
a-como-giu-furti-e-rapine-in-aumento-le-truffe-online
archivio Ti-Press
I numeri del 2021
02.02.22 - 17:34
Aggiornamento : 04.02.22 - 18:57

A Como giù furti e rapine, in aumento le truffe online

Nel bilancio 2021 della Questura emerge che tutti i reati sono in calo rispetto all’epoca pre-Covid

di Marco Marelli

A Como lo scorso anno i furti in casa denunciati sono stati uno ogni tre giorni. Nel 2018 la media era di un furto al giorno. Un calo quindi accentuato. Confermato anche da un altro dato: nessun colpo nel 2021 in 64 comuni della provincia di Como. I comuni lariani sono 148. I numeri, fin qui elencati, sono stati forniti dalla Questura del capoluogo lariano: un’istantanea sulla criminalità nel comasco. Ecco quindi che, lo scorso anno, rispetto all’epoca pre-Covid, tutti i delitti sono calati, con l’eccezione delle truffe online che sono cresciute, e in modo esponenziale.

Rispetto al 2018, lo scorso anno i furti in genere sono calati del 42 per cento. Più accentuato il calo dei furti in casa che è stato del 52 per cento. E il furto in casa è fra i più odiosi, quello che maggiormente incide sulla percezione di sicurezza della gente. “Se non siamo tranquilli neppure tra le mura di casa...”, commento più che giustificato. Poco meno di 8’400 i furti denunciati nel 2018, scesi a 4’875 lo scorso anno (4’191 nel 2020). Le rapine denunciate nel 2021 sono state 159 (193 nel 2018). Sono quindi calate del 41,9 per cento. In calo anche le violenze sessuali (meno 28,4 per cento) essendo passate dalle 67 del 2018 alle 48 dello scorso anno, una in più rispetto al 2021. Quasi tutte le violenze sessuali denunciate sono state consumate fra le mura della propria casa.

Le frodi informatiche sono aumentate del 30 per cento. Milleseicento lo scorso anno, quasi quattrocento in più rispetto al 2018. Come si spiega il calo dei delitti nel comasco? La lettura del questore Giuseppe De Angelis: “I numeri che confermano un tendenza iniziata cinque anni fa sono rassicuranti, ma non debbono farci abbassare la guardia. Il calo è dovuto al fatto che sia noi, che i Carabinieri e la Guardia di finanza, nel proprio ambito, siamo sempre più presenti sul territorio. Importante anche la collaborazione dei cittadini”. Significativo anche l’apporto dei sistemi di videosorveglianza. Un deterrente per i malviventi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
como furti questura rapine truffe online
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
11 ore
Via libera del Congresso Usa alla stretta sulle armi
Anche la Camera dei rappresentanti ha approvato il provvedimento, ora sulla scrivania del presidente Joe Biden
Confine
13 ore
L’Italia taglia ancora fino ad agosto le accise sui carburanti
Prorogata fino al 2 agosto la riduzione complessiva di 30,5 centesimi di euro al litro per benzina, diesel, gpl e metano
Estero
14 ore
La Corte Suprema Usa cancella il diritto federale all’aborto
Abolita dopo 50 anni la storica sentenza Roe v. Wade del 1973 che legalizzava l’aborto. Ora ogni Stato potrà legiferare liberamente in materia
Estero
15 ore
Germania, abolito il divieto di informare sull’aborto
Il parlamento tedesco ha votato la cancellazione del paragrafo 219a del codice penale, risalente ai primi mesi della dittatura nazista
Confine
16 ore
Schianto a Maccagno, 15enne del Bellinzonese rischia la vita
Un’auto con a bordo una donna e due minorenni è uscita di strada ieri sera. Non sono ancora note le cause dell’incidente
Confine
16 ore
Aumentano i sequestri di valuta alla frontiera
A Brogeda e alla stazione di Chiasso sono stati intercettati oltre 23 milioni di euro. Le violazioni accertate dalla Guardia di finanza sono 663
Estero
19 ore
Onu: la giornalista Shireen Abu Akleh uccisa da forze israeliane
Questa la conclusione dell’inchiesta delle Nazioni Unite. L’uccisione l’11 maggio scorso durante gli scontri a Jenin (Cisgiordania). Israele nega
Confine
19 ore
Mottarone, slitta a settembre il deposito delle perizie
La proroga per ‘sopravvenute esigenze di ulteriori indagini e approfondimenti’. Dai primi accertamenti rilevati dei componenti che andavano sostituiti
Estero
21 ore
Spagna, iniziato lo sciopero del personale di Ryanair
Secondo il quotidiano El País, per il momento la protesta non sta generando particolari disagi ai viaggiatori
Estero
21 ore
Ritiro da Severodonetsk ordinato alle forze ucraine
Il governatore del Lugansk: ‘Non ha più senso rimanere in posizioni che sono state costantemente bombardate per mesi’
© Regiopress, All rights reserved