laRegione
a-processo-per-il-furto-delle-ceneri-del-marito
archivio Ti-Press
Immagine tematica
CONFINE
28.01.22 - 15:03

A processo per il furto delle ceneri del marito

I fatti sono stati scoperti il 31 gennaio dell’anno scorso nel cimitero di Monte Olimpino. La vedova nega ogni addebito.

di Marco Marelli

Una 58enne comasca sarà processata a fine dicembre dai giudici di Como per furto delle ceneri, sottratte dalla tomba del cimitero di Monte Olimpino, e devastazione della lapide del marito, deceduto negli ultimi giorni del 2020. Quanto accaduto era stato scoperto da una sorella del morto, la mattina del 31 gennaio dello scorso anno. Giorno in cui i carabinieri avevano ricevuto la denuncia della deturpazione di una tomba all’interno del cimitero di Monte Olimpino.

Dopo gli accertamenti sul loculo rimasto aperto, i militari avevano fatto il giro dell’intero cimitero, per verificare che non fosse opera di vandali. Ma l’unica presa di mira era quella segnalata, dove riposava il 52enne. Tomba forzata: frantumata la lapide, strappata la fotografia dell’uomo e rubata l’urna con le ceneri del defunto. Di quell’incursione è stata accusata la vedova, che era in lite con i familiari del marito. Dissapori che avevano portato la donna a criticare la tomba (giudicata troppo brutta) e la collocazione. Nell’abitazione della vedova, che nega ogni addebito, sono stati recuperati la foto del defunto scomparsa dal colombario e brandelli di nastro adesivo compatibili con quelli ritrovati accanto alla lapide. L’urna non è mai stata ritrovata.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ceneri monte olimpino processo tomba
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Vaticano
4 ore
‘Basta col traffico indiscriminato delle armi!’
Al cordoglio per le vittime in Texas si unisce Papa Bergoglio. ‘Impegniamoci tutti perché tragedie così non possano più accadere’
Stati Uniti
6 ore
Texas, si aggrava il bilancio della sparatoria: 21 i morti
L’ira del presidente Biden: ‘Perché vogliamo vivere con questa carneficina? Perché continuiamo a consentire che questo accada?’
Stati Uniti
15 ore
Texas, spara in una scuola e uccide quindici persone
Tra le vittime quattordici bambini e un insegnante. Morto anche il sospetto autore della strage
terrorismo
17 ore
L’Isis era pronto a uccidere Bush a Dallas
Il piano, che avrebbe dovuto scattare lo scorso anno è stato sventato dall’Fbi. Fermato un iracheno.
Estero
21 ore
Calano le borse e i 50 super-ricchi bruciano il... Pil svizzero
Da inizio anno i più facoltosi del pianeta hanno perso 563 miliardi di dollari. Cifra pari al prodotto interno lordo del nostro Paese
italia
22 ore
Macché eruzione sull’Etna: è solo un fenomeno meteorologico
Il vulcanologo Boris Behncke fa chiarezza: ‘L’assenza di vento fa salire il fumo verticalmente, ingannando chi lo osserva’
Estero
1 gior
Passata la pandemia, le pene capitali tornano a salire
Nel 2021 le esecuzioni censite da Amnesty International sono state 579. In aumento rispetto all’anno precedente, ma in calo sul lungo periodo
Iran
1 gior
Si aggrava il bilancio del crollo dell’edificio in Iran
Almeno dieci i corpi senza vita trovati sotto le macerie del Metropol, nella città sud-occidentale di Abadan
Russia
1 gior
Navalny perde in Appello, confermata la condanna a 9 anni
Il principale oppositore di Putin condannato in un processo ritenuto di matrice palesemente politica. Finirà in un centro detentivo a ‘regime severo’
Estero
1 gior
L’Austria dice addio alle mascherine
Il primo giugno cade l’obbligo di indossare le Ffp2 sui mezzi pubblici e nei supermercati. Sospeso per l’estate l’obbligo di vaccino, mai applicato
© Regiopress, All rights reserved