laRegione
07.01.22 - 14:50
Aggiornamento: 17:15

Una casa per migranti in cammino a Como

Como Accoglie apre le porte di un alloggio a un gruppo di giovani nell’ambito di un progetto di sostegno

di Marco Marelli
una-casa-per-migranti-in-cammino-a-como
Ti-Press
Nel 2017, un riparo di fortuna

Tre giovani migranti, poco più che ventenni, provenienti da Bangladesh, Kenya e Gambia hanno trovato una casa. Una abitazione tutta loro e che a breve condivideranno con un coetaneo, pure lui giunto in Italia su un barcone. Adesso il loro punto di riferimento è a Como, in via Bellinzona. L’alloggio è stato acquistato con mutuo decennale dall’associazione Como Accoglie, che in riva al Lario c’è dal 2016, anno della grande emergenza migranti. La stessa emergenza che aveva fatto della stazione ferroviaria di San Giovanni un approdo per chi premeva sulla frontiera diretto a nord e luogo di lavoro per il mondo del volontariato comasco e ticinese.

Il gruppetto di ragazzi ha iniziato un cammino di autonomia, ma non ha ancora risorse sufficienti per una completa indipendenza. Scopo del progetto, infatti, è offrire loro un temporaneo alloggio e al contempo la strutturazione di percorsi individuali finalizzati a renderli più consapevoli e responsabili, stimolando pure il valore della condivisione e il rispetto necessario per coabitare serenamente. In questa iniziativa Como Accoglie è supportata da un educatore professionale, che aiuta a gestire e coordinare le accoglienze e a supervisionare il progetto.

Scrive l’Associazione: “Il progetto è modesto rispetto alle esigenze del territorio ma importante per una piccola realtà come la nostra. Vuole inoltre portare un segnale positivo ed evidenziare come anche le piccole buone pratiche siano possibili, concretizzabili e, sommate ad altre azioni similari, possano comunque dare un contributo al cambiamento e, forse, fare la differenza”. Alla consegna della chiave della casa di via Bellinzona ai tre giovani migranti c’era anche don Giusto Della Valle, il parroco di Rebbio, da sempre al fianco di Como Accoglie.

Fra le iniziative portate avanti va segnalata pure la mensa di Sant’Eusebio, dove nei mesi dell’emergenza migranti ha assicurato quotidianamente centinaia di pasti caldi. Nell’inverno 2016-2017 è poi esploso il problema dei senzatetto, alloggiati nell’urgenza alla parrocchia di Rebbio e in numero limitato presso la casa parrocchiale di Sant’Eusebio. Como Accoglie dalla primavera 2017 garantisce ogni sera e ogni mattina acqua, latte caldo, biscotti, coperte e sacchi a pelo ai senza dimora.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Gallery
Italia
11 sec
Ondata di fango a Ischia: alla ricerca disperata dei dispersi
Mancano ancora all’appello undici persone. Oltre 150 gli sfollati sull’isola, mentre è stata confermata la morte di una giovane donna.
Italia
15 ore
Scassinano 21 bancomat e rubano circa un milione: arrestati
Tra i reati contestati fabbricazione e porto illegale di esplosivi in pubblico, ricettazione, rapina aggravata e furto d’auto
eutanasia
1 gior
Cappato ha accompagnato un altro italiano a morire in Svizzera
La moglie: ‘Gravemente malato, non voleva più soffrire’. Dopo l’autodenuncia del tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, un’altra indagine
la guerra in ucraina
1 gior
Putin alle madri russe: ‘I vostri figli sono eroi’
Secondo il presidente in rete circolano “false notizie, inganni e menzogne”, utilizzate come “armi da combattimento”
Estero
1 gior
Le proteste a Foxconn, tra il Covid e l’iPhone
Scontri senza precedenti si sono registrati nei pressi della megafabbrica cinese che produce gli smartphone di Apple. C’entra il coronavirus, ma non solo
Francia
1 gior
Macron si difende dalle accuse,‘non ho nulla da temere’
Il presidente francese nel mirino dei giudici per finanziamento illecito
Estero
1 gior
‘Il Papa vuole la mia morte’, la chat del cardinale a processo
Il cardinale Giovanni Angelo Becciu è imputato in Vaticano per la gestione di alcuni fondi della Santa Sede, in relazione a un affare immobiliare a Londra
Estero
2 gior
Un pitone attacca un bimbo di 5 anni, il nonno lo salva
Il serpente ha morso il bambino e ha tentato di soffocarlo fra le sue spire, ma l’intervento dell’anziano ha evitato il peggio
Confine
2 gior
Frontalieri, al via in Italia il disegno di legge
Il nuovo accordo ritorna ora all’esame del Parlamento. Ma la strada è ancora lunga.
Estero
2 gior
Zelensky avverte l’Onu: ‘Milioni di persone al gelo’
I missili russi privano città e villaggi della corrente elettrica, dell’acqua e del riscaldamento: ‘Crimine contro l’umanità’.
© Regiopress, All rights reserved