laRegione
Ambrì
5
Langnau
6
3. tempo
(2-1 : 0-5 : 3-0)
Lakers
6
Zurigo
5
3. tempo
(2-1 : 3-1 : 1-3)
Olten
5
Winterthur
0
fine
(0-0 : 2-0 : 3-0)
La Chaux de Fonds
7
Ticino Rockets
0
3. tempo
(1-0 : 5-0 : 1-0)
Kloten
6
GCK Lions
2
3. tempo
(2-0 : 2-1 : 2-1)
Visp
2
Zugo Academy
4
3. tempo
(1-2 : 1-0 : 0-2)
Turgovia
0
Sierre
3
3. tempo
(0-1 : 0-0 : 0-2)
richiamata-in-ufficio-si-presenta-al-lavoro-in-pigiama
Il telelavoro può fare anche uno strano effetto (Ti-Press)
Confine
26.10.21 - 14:580
Aggiornamento : 17:52

Richiamata in ufficio, si presenta al lavoro in pigiama

Una funzionaria dell’Ufficio delle tasse di Como protesta così contro la decisione di sospendere il telelavoro

Richiamata in ufficio dopo diciotto mesi di smart working, si è presentata al lavoro indossando un cappotto, sotto il quale però non c’era un vestito d’ordinanza, bensì una vestaglia e un pigiama. È accaduto nei giorni scorsi negli uffici della direzione provinciale dell’Agenzia delle Entrate di Como. Protagonista una sessantenne funzionaria dell’Ufficio delle tasse, la cui immagine negli ultimi due anni era già uscita appannata a seguito dello scandalo (storia di ordinaria corruzione) che ha portato all’arresto dell’ex direttore e di due dirigenti. Impiegati (dello Stato), questi ultimi, infedeli e in combutta con uno degli studi professionali più importanti di Como, così da consentire a decine di contribuenti di non pagare le imposte.

Tornando alla funzionaria, si è messa in pigiama per protesta. Non ha gradito il fatto di essere stata richiamata dallo scorso 15 ottobre a lavorare in presenza. La protesta della donna è stata censurata dall’attuale responsabile dell’Agenzia delle Entrate di Como. Dalle rive del Lario è partita una segnalazione alla direzione nazionale dell’Ufficio delle tasse per capire se nei confronti della funzionaria in pigiama si possono prendere provvedimenti. Insomma, per capire se il comportamento può essere sanzionato e quindi non passare come una carnevalata.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
7 ore
Zaki sarà scarcerato, ‘ma non è stato assolto’
Lo studente egiziano dell’Università di Bologna era stato arrestato in Egitto con l’accusa di propaganda sovversiva
Francia
11 ore
Esplosione: crolla un edificio, un morto accertato
Una donna e il suo bebè sono invece stati estratti vivi dalle macerie
Estero
1 gior
Gli Usa vogliono boicottare le Olimpiadi di Pechino
Nessun rappresentante del governo statunitense sarà presente ai Giochi invernali di Pechino. La replica: ‘Offesa al popolo cinese’
Confine
1 gior
Vigezzo: ubriaco aggredisce Carabinieri, arrestato
L’episodio si è verificato sabato notte; ubriaco, un 64enne si è scagliato sugli agenti intervenuti per calmarlo
Estero
1 gior
A New York vaccino obbligatorio per i lavoratori privati
Misura voluta dal sindaco uscente Bill De Blasio. Nel 2020 la maggiore città Usa era stata molto colpita dal coronavirus, con almeno 34mila morti
Confine
1 gior
Cabiate, ergastolo per il 26enne che picchiò a morte una bimba
Un cittadino rumeno uccise la figlia della compagna lo scorso gennaio, dopo averla violentata. La difesa ricorrerà in Appello
Estero
1 gior
Francia: giovedì si decide sul nuovo allestimento di Notre-Dame
L’ambizione è dare alla cattedrale una nuova giovinezza in vista della riapertura prevista per il 2024. Ma non mancano le polemiche
Estero
1 gior
Myanmar: Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Il premio Nobel per la pace è stato condannato per incitamento a disordini pubblici e per la violazione delle misure anti-Covid
Francia
2 gior
La riconquista di Zemmour parte tra proclami e scontri
Tafferugli e sedie lanciate in aria tra attivisti antirazzisti ed alcuni militanti di estrema destra. Il candidato: ‘Obiettivo, immigrazione zero’
Estero
2 gior
‘Esecuzioni sommarie’, l’Occidente condanna i talebani
A quasi 4 mesi dalla presa di Kabul, le vendette dei talebani che avevano promesso l’amnistia per i nemici finiscono nel mirino degli Stati Uniti
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile