laRegione
04.10.21 - 14:48
Aggiornamento: 16:04

Abusa delle sue funzioni, appuntato rinviato a giudizio

L’uomo è in servizio al Centro di cooperazione di Polizia e Dogana di Chiasso. I fatti risalgono al novembre scorso

di Marco Marelli
abusa-delle-sue-funzioni-appuntato-rinviato-a-giudizio
Archivio Ti-Press

Un appuntato della Guardia di finanza in servizio al Centro di cooperazione di Polizia e Dogana di Chiasso è stato rinviato a giudizio con l’accusa di induzione indebita a promettere utilità, sostituzione di persona e peculato d’uso. A processo con il finanziere anche un suo conoscente comasco, per il solo reato di induzione indebita a promettere utilità.

I due, che si professano innocenti, nei giorni scorsi sono stati rinviati a giudizio dal giudice delle udienze preliminari del Tribunale di Como. Dovranno comparire davanti a un giudicante nell’udienza che si aprirà a dicembre dell’anno prossimo. Nel frattempo il finanziere è stato sospeso dal servizio per otto mesi dal giudice delle udienze preliminari, in quanto a suo carico sarebbe emerso “un indiscusso abuso” della propria funzione e che “per finalità private ha esibito il contrassegno d’istituto allo scopo di ottenere un vantaggio indebito”. La vicenda risale al novembre dello scorso anno, quando l’amico del finanziere, che risiede a Ponte Chiasso, sarebbe entrato in un bar a ridosso della dogana, chiedendo al titolare del locale di cedergli il posto auto altrimenti “avrebbe mandato la Finanza e avrebbe fatto chiudere il bar”. Stando all’accusa, qualche ora dopo nel locale sarebbe arrivato il finanziere, in borghese con la paletta delle forze dell’ordine e un distintivo della Guardia di finanza in mano, chiedendo spiegazioni per il parcheggio. Anziché spaventarsi, l’esercente ha chiesto l’identità dell’uomo: il finanziere dopo essersi qualificato per un inesistente luogotenente si è allontanato precipitosamente a bordo di un’autovettura che è risultata di proprietà della Polizia di Stato e in uso al Centro di cooperazione di Chiasso. Autovettura che quel giorno era stata presa in uso dall’appuntato per “disbrigo pratiche al comando provinciale della Gdf”. Dimostrare la propria innocenza per l’appuntato delle Fiamme gialle appare impresa assai difficile.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
3 ore
La protesta cinese è un foglio bianco
Migliaia di persone in piazza in diverse città per protestare contro le misure anti-Covid, tra esasperazione e censura. Resta da capire se c’è dell’altro
Estero
4 ore
Guerra: il Papa rilancia il negoziato, ma condanna la Russia
Critiche da Mosca: ‘Questa non è più russofobia, ma una perversione della verità’
ITALIA
4 ore
A Ischia si scava nel fango, ora è allarme maltempo
I soccorritori sono alla ricerca di quattro persone, disperse dopo la frana di sabato
Estero
10 ore
Riesumato il corpo di Saman, integro e con gli stessi abiti
Esame autoptico della 18enne pachistana che si ritiene sia stata uccisa a Novellara dai familiari per contrastare una relazione amorosa
Cina
13 ore
In Cina la polizia picchia e arresta un reporter della Bbc
Ed Lawrence è stato preso a calci e trattenuto per diverse ore per poi essere rilasciato. Il portavoce di Pechino: ‘Non si è qualificato come giornalista’
Estero
15 ore
C’è un’ottava vittima nella frana ad Ischia
Individuato il corpo di un uomo nella zona di Casamicciola Terme devastata dall’alluvione di sabato mattina
italia
1 gior
Sette morti a Ischia, tra loro un bimbo di 22 giorni
Ancora cinque dispersi dopo la colata di fango che ha travolto Casamicciola. Tra le vittime anche due bambini di 6 e 11 anni
Estero
1 gior
Proteste anti-Covid in Cina: ‘Via Xi e il Pcc’
Rabbia e cortei in diverse città contro la politica della ‘tolleranza zero’, il potere trema. Intanto la tv di Stato filtra i Mondiali di calcio
la guerra in ucraina
1 gior
‘I russi stanno per lasciare la centrale di Zaporizhzhia’
Kiev sicura della ritirata dei soldati di Putin. Intanto due terzi dei Paesi della Nato sarebbero a corto di armi da inviare all’Ucraina
Confine
1 gior
Fiscalità dei frontalieri, l’accelerazione fa sperare per luglio
Il governo italiano ha approvato il disegno di Legge che porta alla ratifica, ora tocca al parlamento. Mattarella domani in visita nella Confederazione
© Regiopress, All rights reserved