laRegione
24.09.21 - 12:33
Aggiornamento: 13:50

È comasco il primo medico di base no vax sospeso dal servizio

Lo ha comunicato Ats Insubria durante la consueta conferenza stampa. Preoccupa l’evoluzione della situazione.

di Marco Marelli
e-comasco-il-primo-medico-di-base-no-vax-sospeso-dal-servizio
Il suo studio si trova a Cermenate (Archivio Ti-Press)

È comasco il primo medico di base, e per ora unico caso in Lombardia, sospeso dall‘incarico in quanto no vax. Lo si è appreso nel corso della consueta conferenza stampa di Ats Insubria, che periodicamente aggiorna la popolazione delle province di Como e Varese sull’andamento della pandemia. Complessivamente sono oltre 900 gli operatori sanitari sino ad ora sospesi dall’attività professionale per non essersi ancora vaccinati. Fra loro anche il medico di base no vax, il cui studio di Cermenate è stato chiuso sino al 31 dicembre. Un caso che desta preoccupazione anche perché già da ora, ha fatto sapere Ats Insubria, seguiranno altre sospensioni di medici di base non appena termineranno gli accertamenti in corso.

Se al momento il numero dei sanitari no vax, nella quasi totalità infermieri, non è rilevante da un punto di vista numerico, pesanti sono le conseguenze che possono generare le posizioni prese dei medici di base che non si sono vaccinati. Mediamente assistono da 1500 a 1700 pazienti. ’’Stiamo cercando disperatamente e con grande difficoltà medici ai quali conferire incarichi temporanei fino al 31 dicembre o fino alla data in cui il medico di base deciderà di vaccinarsi, se lo farà. In questi casi siamo in contatto diretto con i sindaci del territorio coinvolto per gestire la situazione al meglio’’, ha spiegato Ats.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
iran
5 ore
Festeggia la sconfitta con gli Usa, ucciso 27enne
Tanti manifestanti in strada a esultare come forma di protesta contro il regime, la polizia risponde col fuoco
siria
6 ore
Ucciso il capo dell’Isis, già annunciato un nuovo Califfo
Abu al-Hassan ‘morto in combattimento’, mistero sul quarto leader
Confine
9 ore
Benzina, lo sconto in Italia cala ma il prezzo resta migliore
In provincia di Como non sono preoccupati: ‘Rimaniamo molto più competitivi che in Ticino, per un pieno da noi si risparmieranno una decina di euro’
Spagna
10 ore
Bomba-carta all’ambasciata ucraina a Madrid, un ferito
La persona coinvolta nell’episodio ha ricevuto assistenza sanitaria, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Aperta un’indagine sull’accaduto
Estero
18 ore
È morto l’ex presidente cinese Jiang Zemin
Aveva 96 anni ed era malato di leucemia. Guidò la Cina dalla fine degli anni Ottanta verso il nuovo millennio
Video
Italia
20 ore
Frana a Ischia: la vignetta dello scandalo
Intanto è spuntato nelle ultime ore un video che riprende il momento esatto del tragico scoscendimento
Tunisia
20 ore
Scoop terroristico senza rivelare fonti: giornalista condannato
All’agente delle forze dell’ordine, che è stato la ‘talpa’ del servizio mandato in onda su una radio, tre anni di reclusione
Confine
21 ore
Sequestrati a Ronago otto orologi per un valore di 350mila euro
I sette Rolex e un Patek Philippe erano a bordo di un’auto in entrata in Italia dalla Svizzera. Denunciate due persone.
Estero
1 gior
Kiev e la diplomazia ripiombano nel buio
Un’altra giornata di guerra, un’altra giornata di speranze deluse e provocazioni. Intanto l’Alleanza atlantica rilancia il suo impegno
Estero
1 gior
La Cina sceglie la repressione, ma non solo
Pechino incolpa le ‘forze ostili’ ed è pronta a prevenire e sedare ulteriori proteste contro le misure anti-Covid, ma non esclude qualche allentamento
© Regiopress, All rights reserved