laRegione
26.08.21 - 07:54
Aggiornamento: 11:55

Comasco, in camera con la 'maria': arrestato dai Finanzieri

Manette ai polsi di un 24enne ghanese che nella sua stanza da letto aveva una serra di marijuana. Il giovane è stato giudicato colpevole per direttissima

comasco-in-camera-con-la-maria-arrestato-dai-finanzieri
Il sequestro
+2

Un giovane ghanese (di 24 anni) è stato beccato, in flagranza di reato, dagli agenti della Guardia di finanza con diverse piante di marijuana in camera da letto. L'arresto dell'uomo si è consumato il 24 agosto nella notte nell'ambito di un'operazione antidroga svoltasi a Lurate Caccivio, nel Comasco. Lo riporta un comunicato stampa delle Fiamme gialle. Portato in caserma, il 24enne è stato giudicato per direttissima e il rito si è concluso con la condanna alla pena di un anno di reclusione e una multa di 2'667 euro da pagare.

A insospettire gli agenti della Compagnia di Como è stato il forte e caratteristico odore della pianta, si sono così introdotti nell'appartamento che fungeva da base logistica in cui coltivare la pianta per procedere alla perquisizione; i diversi esemplari sono stati sequestrati e al 24enne son scattate le manette ai polsi per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell'abitazione, le Fiamme gialle hanno trovato una vera e propria serra, si legge ancora, e hanno stimato che dalle numerose piante (alcune anche alte fino a un metro) si sarebbe potuto ricavare oltre il chilo di marijuana che, immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa diecimila euro.

L'ingente sequestro non ha riguardato solo la sostanza, bensì anche l'attrezzatura e i prodotti necessari all'infiorescenza delle piante, quindi lampade, ventole, strumenti di pesatura e materiale per il confezionamento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
la guerra in ucraina
8 ore
Biden pronto a parlare con Putin
Conferenza di pace a Parigi il 13 dicembre, l’annuncio durante la visita di Macron a Washington
coronavirus
8 ore
La Cina allenta la morsa, ‘sì all’isolamento a casa’
Aperture di Pechino dopo le proteste, mentre si prepara l’addio a Jiang Zemin
Estero
9 ore
Giallo su sei pacchi bomba in Spagna
Oltre all’ordigno esploso all’ambasciata ucraina a Madrid, ne sono stati notificati altri, pure all’indirizzo del premier Pedro Sánchez. Indagini in corso
la guerra in ucraina
9 ore
“La Nato non entrerà nel conflitto”
Mosca accusa l’Alleanza: ‘Ci fanno la guerra’. Stoltenberg risponde seccamente. Macron spinge per un negoziato: ‘Lo ritengo possibile’
Estero
11 ore
Svezia, vendesi casa... con il proprietario morto sotto il letto
Nessuno in due anni si era accorto del decesso dell’80enne ex padrone di casa, probabilmente a causa del cattivo odore e del disordine degli ambienti
Italia
13 ore
Chat neonazista con foto di abusi e piani di stragi: tre arresti
Nel canale Telegram gestito da due genovesi si programmava un attentato al parlamento italiano. Fra le accuse anche quella di istigazione al suicidio
Italia
15 ore
Maxisequestro di marijuana in provincia di Brescia
Nel mirino della Guardia di Finanza un’azienda che coltivava canapa legalizzata. Ma con Thc superiore al limite: confiscate due tonnellate
Città del Vaticano
16 ore
Congo e Sud Sudan nei piani di viaggio del Papa
Rinviata già a luglio a causa di problemi al ginocchio, la visita in Africa del Pontefice sarà recuperata tra fine gennaio e inizio febbraio
Italia
18 ore
Frana di Casamicciola, individuati altri due corpi
All’appello mancano ancora due persone. E nel pomeriggio è prevista una nuova riunione del Centro Coordinamento Soccorsi
Confine
18 ore
Falsi test positivi per il green pass, 11 indagati a Varese
I tamponi venivano effettuati da due infermieri conniventi all’esterno di una farmacia estranea alla vicenda. Costo totale: 500 euro
© Regiopress, All rights reserved