laRegione
22.08.21 - 09:42
Aggiornamento: 17:43

Un 14enne si allontana da Basilea, ritrovato a Ponte Chiasso

Il ragazzino è stato notato dalla Guardia di finanza. La sua scomparsa era stata denunciata alle autorità svizzere

di Marco Marelli
un-14enne-si-allontana-da-basilea-ritrovato-a-ponte-chiasso
L'adolescente ha fatto un lungo viaggio... a lieto fine (Ti-Press)

Vicenda a lieto fine per un 14enne svizzero con problemi di autismo che, dopo essersi allontanato dalle parti di Basilea, giovedì sera, attorno alle 20, è stato notato dalla Guardia di finanza a Ponte Chiasso, a ridosso della frontiera. L'adolescente era in stato confusionale, incapace di spiegarsi e di fornire indicazioni da dove venisse. Affidato agli agenti della Squadra volante della Questura di Como, il ragazzino, che lamentava dei dolori, è stato accompagnato all'ospedale Sant'Anna, dove i medici del Pronto soccorso dopo una accurata visita stabilivano che non era nulla di grave.

Nel frattempo, dalla Questura lariana contattavano il Centro di Cooperazione di Polizia e Dogana di Chiasso per capire se in Svizzera vi fossero notizie di scomparsa di minori. E una denuncia c'era eccome, da parte di una comunità dalle parti di Basilea. Comunità dalla quale il 14enne si era allontanato nel tardo pomeriggio di mercoledì. L'allarme non era stato diramato all'esterno dei confini della Confederazione forse perché nessuno si immaginava che un ragazzino potesse fare tanta strada, sino ad arrivare al confine comasco-ticinese.

Dopo essere stato rifocillato ('aveva una fame da lupo'', il commento dei poliziotti), il 14enne è rimasto in Questura a Como fino a venerdì, dove è rimasto affascinato dalla sala radio e dai lampeggianti delle pattuglie. Nella mattinata di venerdì è stato poi consegnato alle autorità svizzere e ha potuto riabbracciare i suoi cari. L'ipotesi più probabile, considerato che la comunità di Basilea dista da Ponte Chiasso circa quattro ore d'auto, è che il giovane abbia viaggiato in treno. Ciò che conta è che sia stata una bella storia a lieto fine.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
In Iran l’ayatollah concede la grazia a migliaia di prigionieri
Esclusi dal provvedimento gli accusati di ‘spionaggio, contatto con agenti stranieri, omicidio, distruzione e incendio doloso di proprietà di Stato’
Estero
1 ora
In Germania caccia al lupo ‘killer’ della pony di Von der Leyen
L’esemplare Gw950m è ricercato nella regione di Hannover dove è inserito nella lista degli animali da abbattere, ma finora si è dato alla fuga
Estero
4 ore
È morto l’ex presidente del Pakistan Musharraf
Aveva 79 anni ed era malato da tempo. Era salito al potere nel 1999 con un colpo di Stato per poi dimettersi nel 2008 per evitare l’impeachment
Confine
4 ore
Como, malore e infortunio allo stadio durante la stessa partita
Un 23enne è stato colto da arresto cardiaco, mentre un 46enne è caduto procurandosi un trauma facciale. Entrambi sono stati soccorsi e portati in ospedale
Estero
5 ore
‘Almeno 3 i palloni-spia cinesi sopra gli Usa sotto Trump’
Lo ha dichiarato un alto funzionario della difesa statunitense. Ieri è stato abbattuto l’apparecchio avvistato sopra una base americana
Estero
6 ore
Scholz: ‘Kiev non userà armi occidentali per colpire in Russia’
Il cancelliere tedesco rassicura sulle intenzioni della leadership ucraina dopo le dichiarazioni del rappresentante di Zelensky al Parlamento
Estero
6 ore
Sequestra e sevizia una escort costringendola a sniffare coca
Un uomo è stato arrestato a Desio, nei pressi di Monza. A salvare la ragazza, una chiamata ai carabinieri di un’amica che non era riuscita a rintracciarla
Estero
6 ore
Il Pakistan blocca Wikipedia: ‘Contenuti blasfemi’
L’enciclopedia partecipativa online segue lo stesso destino di Facebook e YouTube
Estero
1 gior
Australia, 16enne uccisa da uno squalo in un fiume
Non è nota la specie che ha azzannato la ragazza mentre nuotava nel fiume Swan uccidendola. L’ultimo attacco mortale in un fiume risale al 1960
iran
1 gior
Teheran rilascia il regista Panahi dopo 7 mesi di carcere
Libero il vincitore del Leone d’Oro 2000. Foto scioccanti di un altro attivista durante lo sciopero della fame
© Regiopress, All rights reserved