laRegione
19.08.21 - 11:36
Aggiornamento: 18:27

Lavena Ponte Tresa, agente di polizia aggredito spara a 29enne

La vittima, un cittadino extracomunitario, colpito stamane all'addome da un colpo di pistola, dopo le minacce con un coltello. Interviene la Procura di Varese

di Marco Marelli
lavena-ponte-tresa-agente-di-polizia-aggredito-spara-a-29enne
TI-PRESS
La dogana di Lavena Ponte Tresa

Un 29enne marocchino è stato ferito stamane alle 8 all'addome da un colpo di pistola esploso un agente della polizia di frontiera di Ponte Tresa. È accaduto in via Marconi, poco distante dalla dogana. L'uomo, un extracomunitario, che era sprovvisto di documenti è stato portato all'ospedale di Circolo di Varese in codice rosso.

La vittima non è più in pericolo di vita

La prognosi stamane era riservata. Ora, secondo i medici, l'uomo è fuori pericolo. Il 29enne stava portando diverse borse della spesa quando è stato fermata dalla pattuglia della Polizia di Strada, impegnata in normali controlli del territorio. In base alla prima ricostruzione dell'accaduto, ancora in attesa di conferma ufficiale, al momento della richiesta dei documenti di cui era privo, il 35enne avrebbe dato in escandescenze estraendo dalla tasca dei pantaloni un coltello lungo 20 centimetri, con il quale ha minacciato i poliziotti. Uno dei due agenti ha estratto la pistola d'ordinanza, per poi esplodere un colpo che ha raggiunto l'uomo all'addome. Scattato l'allarme sono arrivati ambulanza, automedica e elisoccorso di Como, con il quale il ferito è stato portato in ospedale di Varese, dove dovrebbe essere sottoposto a un intervento chirurgico. Sul posto anche il magistrato di turno in Procura di Varese e gli uomini della Polizia Scientifica. Nei confronti del 29enne, il sostituto procuratore di Varese, Luca Petrucci, ha aperto un'inchiesta per tentato omicidio. Ancora da valutare la posizione del poliziotto che ha sparato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Brasile
4 ore
Presidenziali brasiliane, Lula in vantaggio
Nel primo sondaggio in vista del ballottaggio del 30 ottobre in Brasile, l’ex presidente di sinistra incasserebbe il 51% dei favori
Corea del Nord
5 ore
Altri due missili verso il Mar del Giappone
Altre provocazioni dalla Corea del Nord. E dall’ambasciatrice americana all’Onu arriva il richiamo: ‘Basta con questo atteggiamento sconsiderato’
Burkina Faso
5 ore
Burkina Faso, Ibrahim Traoré nominato presidente
Dopo il secondo colpo di Stato nel Paese in meno di nove mesi, al capitano sono stati conferiti pieni poteri
caro-energia
14 ore
L’Opec taglia la produzione di petrolio: schiaffo agli Usa
Diminuzione di due milioni di barili al giorno proprio mentre Washington cercava di contenere i prezzi
la guerra in ucraina
16 ore
Putin: ‘Ci riprenderemo tutti i territori persi’
Lo zar promuove Kadyrov e annette anche la centrale nucleare, ma Kiev avanza ancora
Estero
17 ore
Servizi americani: ‘Kiev dietro l’omicidio Dugina, Usa estranei’
Secondo fonti dell’intelligence citate dal Nyt, i servizi di Washington non erano a conoscenza dell’attentato contro la figlia dell’ideologo di Putin
Estero
20 ore
Getta in terra sculture ai Musei Vaticani, fermato un turista
L’uomo ha danneggiato gravemente due antichi busti nella galleria Chiaramonti. È apparso agitato e ha detto di voler parlare col papa
Confine
22 ore
Operazione ‘Cavalli di razza’, chiesti quasi 400 anni di pena
I 34 imputati alla sbarra hanno scelto il rito abbreviato per beneficiare della riduzione di un terzo della pena. Due arresti avvenuti a Lugano.
Estero
22 ore
Guasti a Nordstream 1 e 2, probabile la ‘mano’ di uno Stato
È l’ipotesi avanzata dallo Spiegel sulla natura delle falle nei gasdotti. Secondo cui sarebbe stato oggetto di un ‘sabotaggio mirato’
Italia
23 ore
In auto a dormire o a far spesa dopo aver timbrato
Timbravano il badge di entrata e poi si assentavano. Nei guai sei dipendenti del Comune di Santa Domenica Vittoria, nel Messinese
© Regiopress, All rights reserved