laRegione
14.07.21 - 14:10
Aggiornamento: 15:41

Nubifragi, livello Lago Maggiore alto: protestano i sindaci

'È una battaglia che non può continuare a vedere la Regione Piemonte assente, abbandonando enti locali e operatori economici', tuonano quelli di Verbania e Baveno

di Marco Marelli
nubifragi-livello-lago-maggiore-alto-protestano-i-sindaci
Preoccupazione e malumori (Ti-Press)

Oltre a una vasta scia di frane e allagamenti che hanno interessato l'Ossola e la Valle Vigezzo, i violenti nubifragi che martedì hanno visto ingrossarsi i fiumi hanno fatto salire il livello del Lago Maggiore cresciuto in quasi mezzo metro in 24 ore. Ieri mattina alle 8 era 128 centimetri sopra lo zero idrometrico; questa mattina 172. Una situazione che ha destato la preoccupazione e la protesta dei sindaci di Verbania e Baveno, che contestano il livello del lago, la mancanza d'interventi tempestivi e quello che definiscono l’immobilismo della Regione Piemonte. “Perché non hanno aperto velocemente nelle scorse ore gli sbarramenti mobili della Miorina? – scrivono in una nota i sindaci Silvia Marchionini e Alessandro Monti -. Si doveva intervenire subito aumentando il deflusso delle acque del lago Maggiore. Non dopo, quando c’è il rischio di allagamenti e di danni alle strutture pubbliche e private. Qui non c’entra preservare i livelli per avere l’acqua per l’agricoltura, ma avere acqua nel lago per far funzionare le centraline elettriche costruite sui canali d'irrigazione'”.

I due sindaci, nella loro lettera a Regione Piemonte, chiedono ulteriori interventi: “Per almeno tre giorni i fiumi saranno ancora in piena, per cui si potranno richiudere le paratie della Miorina per avere i livelli del lago come previsti in tutta sicurezza, senza danni alle strutture e preservando le spiagge per i turisti. Questa è una battaglia che non può continuare a vedere la Regione Piemonte assente, abbandonando gli enti locali e gli operatori economici del lago Maggiore”. Nel frattempo, continuano a essere chiuse al traffico le strade che da Baceno portano all'alpe Devero e Reale.

Leggi anche:

Temporali si abbattono ancora sul Ticino

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
iran
17 ore
Teheran rilascia il regista Panahi dopo 7 mesi di carcere
Libero il vincitore del Leone d’Oro 2000. Foto scioccanti di un altro attivista durante lo sciopero della fame
la guerra in ucraina
17 ore
Kiev denuncia il capo del gruppo Wagner per crimini di guerra
Prigozhin nel mirino: ‘Non sfuggirà alle sue responsabilità’
la guerra in ucraina
17 ore
Zelensky all’Ue: ‘Negoziati nel 2023’. Dubbi tra i 27
Michel insiste, indispettendo i russi: ‘Il vostro destino è con noi’
stati uniti
17 ore
Pallone-spia cinese sugli Usa, Blinken non va a Pechino
L’ira di Washington. La Cina si scusa: ‘Faceva solo rilievi meteo’
medio oriente
17 ore
La Siria restaura il museo di Palmira distrutto dall’Isis
Ma l’area è oggi una piazzaforte di milizie jihadiste filo-Iran
Cina
22 ore
‘Macché pallone spia: è una sonda per misurazioni meteo’
Pechino si rammarica per l’incidente: ‘Pronti a collaborare per un’adeguata gestione di questa situazione imprevista causata da forza maggiore’
Estero
1 gior
Il pallone aerostatico sorvola una base con missili nucleari
Gli Stati Uniti si dicono ‘molto sicuri’: ‘Si tratta di una spia cinese’. Ma per questioni di sicurezza non sarà abbattuto
oceania
1 gior
L’Australia non vuole Re Carlo sulle sue banconote
L’erede di Elisabetta non apparirà sui nuovi 5 dollari. Al suo posto una figura per onorare la cultura aborigena
asia
1 gior
Gli Usa sbarcano nelle Filippine, accordo anti-Cina
Altre 4 basi per la difesa a Taiwan, la vigilia dell’incontro Blinken-Xi si fa tesa
economia
1 gior
La Bce alza i tassi di mezzo punto
La mossa della Banca centrale europea fa seguito a quella della Fed, che aveva appena fissato un rialzo dello 0,25%
© Regiopress, All rights reserved