laRegione
scontro-sul-lago-di-como-la-donna-resta-ai-domiciliari
Twitter Vigili del Fuoco
30.06.21 - 13:37
Aggiornamento: 15:17
di Marco Marelli

Scontro sul lago di Como, la donna resta ai domiciliari

Era alla guida del motoscafo che ha travolto un'altra imbarcazione dove si trovava il 22enne che ha perso la vita

Rimane agli arresti domiciliari la ventenne nata a Losanna, ma residente da anni in Belgio, nelle Fiandre, che venerdì pomeriggio a Lenno era alla guida del motoscafo che ha travolto l’imbarcazione su cui si trovata un 22enne Guanzate, neo laureato alla Bocconi, rimasto ucciso nello scontro. La custodia cautelare, nella casa di famiglia in frazione Campo di Lenno, è stata confermata al termine dell'interrogatorio di garanzia dal giudice delle indagini preliminari Laura De Gregorio. Gli arresti domiciliari sono stati confermati solo per l'omicidio colposo, ma non per l'altro reato contestato, ovvero il naufragio.

La giovane, che è in possesso di una patente nautica conseguita nel luglio dello scorso anno a Ibiza, nel corso dell'interrogatorio ha raccontato la sua versione di ciò che è accaduto al momento dell’impatto e nei minuti precedenti, quando si è messa in marcia alla guida di un Nxt20 Mastercraft di proprietà del patrigno, su cui stava trasportando dieci amici. Il gip ha accolto – seppur solo in parte – la richiesta dell'accusa in base al rischio di reiterazione del reato e di inquinamento delle prove. La ragazza era in partenza per la Francia. Nel frattempo questa mattina nella chiesa parrocchiale Santa Maria Assunta di Guanzate sono stati celebrati i funerali del 22enne.

Leggi anche:

Scontro tra barche a Como, 21enne belga ai domiciliari

Scontro fra barche, un morto e due feriti sul lago di Como

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
como imbarcazione lago motoscafo
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Confine
1 min
Monteviasco offre gestione gratuita dell’ostello per rilanciarsi
Il comune del Varesotto a poca distanza dal Ticino cerca un gestore per la struttura attualmente inutilizzata per rilanciarsi dopo l’isolamento
Estero
34 min
Ogni anno 20’000 elefanti vengono uccisi per le zanne
Oggi è la Giornata mondiale dell’elefante. In pericolo la specie di elefante di savana, a elevato rischio di estinzione l’elefante di foresta
Confine
1 ora
Fermato in dogana con ricambi di orologi di lusso non dichiarati
Un 70enne del Biellese è stato controllato al valico di Piaggio Valmara di rientro dalla Svizzera. La merce aveva un valore di circa 10’000 euro
Estero
3 ore
Con il caro-energia, addio ai voli a 10 euro di Ryanair
Lo ha dichiarato il Ceo della compagnia irlandese. Le tariffe superscontate sono destinate a sparire per un certo numero di anni
Estero
4 ore
Kim Jong-Un proclama una ‘eclatante vittoria’ sul Covid-19
Il leader nordcoreano ha dichiarato vinta la guerra contro il virus dopo quasi due settimane senza alcun caso ufficialmente registrato nel Paese
Estero
5 ore
Arrestato uno dei quattro ‘Beatles’ dell’Isis
Aine Davis, britannico, è accusato di far parte di un gruppo di rapitori e assassini dello Stato islamico ribattezzato come il quartetto di Liverpool
Estero
15 ore
Fermata di nuovo la giornalista russa col cartello ‘No War’
Marina Ovsyannikova era apparsa in tv durante un tg inneggiando alla pace: ora rischia fino a dieci anni di carcere
alpi
16 ore
Persi 200 ghiacciai, lo zero termico a 5mila metri
La temperatura registrata in Svizzera, a luglio, all’altezza di 5’184 metri. ‘Un dato senza precedenti’
Estero
16 ore
Trump interrogato sul fisco a New York: ‘Non rispondo’
L’ex presidente invoca il quinto emendamento e attacca la procuratrice afroamericana James, accusata di essere ‘razzista’
Estero
18 ore
Naufragio nell’Egeo, sono 50 i profughi dispersi in mare
Sulla barca salpata dalla Turchia, diretta in Italia, c’erano circa 80 persone. Intanto gli sbarchi sulle coste italiane entrano nella campagna elettorale
© Regiopress, All rights reserved