laRegione
25.05.21 - 14:52

'Rivolta' degli agenti penitenziari a Como

Chiesto l'allontanamento del direttore dal carcere del Bassone. I poliziotti lamentano anche le violenze dei detenuti

di Marco Marelli
rivolta-degli-agenti-penitenziari-a-como
Stavolta a ribellarsi non sono i carcerati, bensì gli agenti (Ti-Press)

"Via il direttore''. È questa la richiesta degli agenti di polizia penitenziaria del Bassone, il carcere di Como, che da una ventina di giorni in segno di protesta disertano la mensa della struttura. I ''baschi azzurri'' nei giorni scorsi hanno manifestato davanti alla struttura per richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica. A loro giudizio la situazione all'interno del carcere di Como è insostenibile. Non da oggi, ma da anni. La mobilitazione ha visto la partecipazione compatta di tutte le sigle sindacali, che in un comunicato stampa hanno elencato tutta una serie di circostanze andate oltre il tollerabile. Tra i problemi vengono evocate pure le '"violenze continue dei detenuti contro i poliziotti penitenziari, anche a causa del sistema di vigilanza dinamica, che ha portato a una destabilizzazione della sicurezza''.

In generale gli agenti penitenziari lamentano che ''il personale è abbandonato a se stesso: la cosa che appare più grave, è il senso di impunità che regna tra i detenuti consapevoli della mancata applicazione di sanzioni disciplinari per comportamenti irrispettosi delle regole, e le denigrazioni del personale''. Da qui la richiesta di allontanamento del direttore, 'reo' di non aver risposto alle sollecitazioni dei ''baschi azzurri''. Dopo l'assemblea del 16 aprile, motivano, ''ci saremmo aspettati un forte cambio di rotta, o uno spiraglio di dialogo. Nostro malgrado siamo costretti a denunciare che nulla è cambiato''. Le sigle sindacali hanno chiesto un intervento della direzionale nazionale o regionale delle carceri italiane.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
1 ora
Bruxelles, al via il maxi-processo sugli attentati del 2016
Alla sbarra ci saranno 10 imputati. Negli attacchi morirono 32 persone e ci furono oltre 300 feriti
la guerra in ucraina
3 ore
Bombe russe a Zaporizhzhia, colpito centro oncologico a Kherson
‘Base russa in costruzione a Mariupol’. Putin andrà a fare una visita nel Donbass
Estero
4 ore
Snowden ha preso il passaporto russo
L’esperto informatico, nel 2013, decise di desecretare in autonomia migliaia di documenti top secret del suo Paese, gli Stati Uniti
iran
4 ore
‘Abolita la polizia morale’, ma il regime non conferma
Mistero sulla frase del procuratore generale alla vigilia di nuove proteste di piazza. Demolita la casa di una scalatrice che gareggiò senza velo
italia
5 ore
La ticinese Schlein si candida per la segreteria Pd
In concorrenza a Bonaccini: ‘Parte da noi una storia nuova’. Botta e risposta con l’ex segretario Renzi sul suo exploit alle Europee
Stati Uniti
7 ore
Covid, età media dei decessi in calo negli Stati Uniti
Dai 78 anni del 2020 ai 69 anni del 2021. Tra le ragioni la maggiore copertura vaccinale degli anziani e le specifiche misure preventive
Betlemme
8 ore
Betlemme con l’abito natalizio: acceso l’Albero
Entrano nel vivo in Cisgiordania le festività. E tornano i pellegrini: con 90mila prenotazioni dagli Stati Uniti ritrovate le cifre del 2017
Indonesia
9 ore
All’asta un arcipelago indonesiano con più di 100 isole
Widi Reserve, una sorta di paradiso terrestre incontaminato, in vendita al miglior offerente. Per partecipare serve un deposito di 100’000 dollari
Estero
9 ore
Continua a guadagnare quota il traffico aereo
Movimenti saliti del 45% a ottobre. Quasi colmato il drastico abisso scavato dalla pandemia di coronavirus
Confine
11 ore
Vende cocaina nel parcheggio del supermercato, arrestato
In manette un 25enne albanese fermato a Tavernola mentre cedeva la dose a un ticinese. Sequestrati anche 17mila euro.
© Regiopress, All rights reserved