laRegione
tax-free-evade-l-iva-con-la-complicita-di-un-ticinese
Ti Press
22.05.21 - 15:26
Aggiornamento: 24.05.21 - 16:32

Tax Free, evade l'Iva con la complicità di un ticinese

L'uomo faceva acquistare al complice svizzero accessori e gioielli, dopodiché li recuperava in Ticino e li riportava in Italia senza dichiararli

di Marco Marelli

Contrabbando ed evasione dell'Iva e delle tasse doganali. Sono questi gli illeciti contestati dall'agenzia della dogana di Ponte Chiasso a un cinquantenne lombardo che, con la complicità di un ticinese, sperava di mettersi in tasca 15mila euro sfruttando le agevolazioni previste per gli acquisti in regime Tax Free, che consente agli extracomunitari (fra loro rientrano gli svizzeri) di non pagare l'Iva. 

L’uomo faceva acquistare al complice ticinese accessori, abbigliamento di lusso e gioielli, dopodiché li recuperava in Ticino e li riportava in Italia senza dichiararli. A insospettire gli uomini dell'antifrode della dogana di Ponte Chiasso, i numerosi viaggi che il ticinese ha compiuto in Lombardia tra aprile 2019 e febbraio 2020. L'uomo ogni volta che tornava in Ticino in dogana a Brogeda si faceva vidimare la fattura per poter beneficiare della possibilità di non pagare l'Iva, che è del 22 per cento.

Stando agli accertamenti, la coppia ha acquistato beni di lusso per 56'566 euro. L'acquirente ticinese ha beneficiato dello sgravio dell'Iva per 15'686 euro, somma contestata al 50enne lombardo. L’attività d’indagine è sviluppata nell’ambito dei consueti controlli a posteriori eseguiti sulle dichiarazioni Tax Free presentate ai valichi di frontiera e relative ad acquisti di merce effettuati nella Ue da parte di persone residenti in Svizzera, e si è svolta con il supporto della Direzione Antifrode.

Fondamentale per l’accertamento dei fatti e delle responsabilità è stata la collaborazione prestata dall’Amministrazione federale delle Dogane elvetica. L'autore degli illeciti ha già versato la somma di 15'940 euro per i diritti evasi e gli interessi, oltre a 10'458 euro a titolo di sanzione amministrativa. I guai però non sono finiti in quanto l'uomo deve rispondere in sede penale del reato di contrabbando.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
complice iva tax free
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
il reportage
2 ore
Viaggio in Abkhazia, lo Stato separatista che non esiste
Vodka, pistole, autisti sbadati, ambasciatori ufficiosi, ministri con giacche troppo larghe, il fantasma di Stalin, frontiere immaginarie e dogane reali
Estero
10 ore
Esplosioni in Crimea. Kiev rivendica l’attacco
Mosca parla di incidente in un deposito di munizioni, ma fonti militari ucraine confermano che c’è la loro mano: ‘È solo l’inizio’
Estero
10 ore
Stop ai visti turistici ai russi nei Paesi Baltici
Kiev chiede lo stesso agli altri Paesi occidentali. Mosca taglia anche il petrolio
pacfico
11 ore
Pechino: la linea mediana non esiste. Taiwan teme l’invasione
Altissima tensione dopo la visita della speaker della Camera americana Nancy Pelosi. Pechino prepara l’artiglieria nel Mar Giallo
Estero
12 ore
Trump contro l‘Fbi: ’Io vittima di un nuovo Watergate’
L’ex presidente si scaglia contro l’agenzia governativa dopo il blitz nella sua residenza di Mar-a-Lago. Nancy Pelosi: nessuno è al di sopra della legge
Estero
13 ore
Oggi giornata mondiale del leone: in Africa ne restano 30’000
Le popolazioni di leone presenti in Africa hanno perso il 90% del loro areale originario e la riduzione non sembra arrestarsi
Estero
15 ore
La caccia al tesoro dei Paperoni Usa in Groenlandia
Gates, Bezos, Bloomberg finanziano la ricerca di cobalto e nichel sull’isola
Confine
15 ore
Trenord aumenta il prezzo dei biglietti
Sono coinvolte anche le linee transfrontaliere con il Ticino. La ragione è l’adeguamento all’inflazione
Estero
18 ore
Identificati 250 siti web di fake news sulla guerra in Ucraina
Diffondono attivamente disinformazione russa, indica NewsGuard. Circa la metà sono in inglese, mentre altri sono in francese, tedesco o italiano
Estero
23 ore
Trump: la tenuta di Mar-a-Lago perquisita dall’Fbi
L’operazione sarebbe legata alla ricerca di alcuni documenti riservati che l’ex presidente avrebbe portato via dalla Casa Bianca
© Regiopress, All rights reserved