laRegione
11.04.21 - 14:44

Pizzicati sulla A9 a oltre 180 all'ora

Venerdì pomeriggio anche due auto con targa ticinese e una con targa zurighese nel mirino del telelaser della Polizia di Como

di Marco Marelli
pizzicati-sulla-a9-a-oltre-180-all-ora
archivio Ti-Press

Ci sono anche due targate Ticino e una Zurigo, mentre le altre sono italiane, fra le otto autovetture che venerdì pomeriggio, in due ore, lungo il tratto autostradale della A9 da Grandate e Brogeda, sono state immortalate dal ‘TrumCam’, moderno ed efficiente telelaser in uso alla Polstrada di Como, mentre viaggiavano a velocità compresa fra i 180 e i 195 chilometri orari, ben oltre il limite fissato a 130 all'ora.

Gli agenti della polizia stradale hanno elevato 8 sanzioni da 543 euro l'una per un totale di 4'344 euro, cui si sono aggiunti 48 punti (sei per ogni automobilista) decurtati delle rispettive patenti. I conducenti delle autovetture con targa svizzera sono stati costretti a saldare immediatamente la sanzione tramite il Pos (pagamento con carta da credito), altrimenti non avrebbero potuto tornare con la propria autovettura, che sarebbe stata posta sotto sequestro amministrativo sino al pagamento della multa.

Oltre alla contravvenzione agli automobilisti è stata sequestrata la patente. Per eccesso di velocità, il codice stradale italiano prevede una sospensione da uno a tre mesi. Per le tre patenti svizzere scatta l'inibizione della guida in Italia per un periodo compreso fra uno e tre mesi. Inoltre, la Polstrada segnalerà l'accaduto alle autorità svizzere. I controlli della polizia stradale lariana lungo la A9 con il nuovo telelaser, capace di rilevare infrazioni (compreso chi parla al telefono) sino a 1,2 chilometri continuerà nelle prossime settimane.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Messico
7 ore
‘I morti continuano ad arrivare e le persone a scomparire’
In Messico traboccano gli obitori. È la conseguenza dell’ondata di violenza legata al traffico di droga. E dei tempi lunghi per l’identificazione
Italia
9 ore
Dopo caro-benzina e caro-elettricità, ecco il caro-panettone
Natale (e Capodanno) più caro per gli italiani (e non solo loro). Che complessivamente dovrebbero spendere 340 milioni di euro in più rispetto al 2021
India
9 ore
Coccodrilli con le valigie in mano pronti a traslocare
Complice la sovrappopolazione, che sta causando continui conflitti tra i rettili, migliaia di loro saranno trasferito da Chennai al Gujarat
Estero
10 ore
Schianto di primo mattino a Forcola. Muore un diciottenne
A bordo della vettura c’erano altri due giovani, entrambi rimasti gravemente feriti. I tre stavano andando a scuola a Sondrio.
Italia
10 ore
Rapina una farmacia. Ma dimentica la ricetta della moglie
Maldestro furto per un 57enne nel Milanese. Sul bancone ha infatti lasciato il foglietto con cui i carabinieri sono risaliti alla sua identità
Brasile
11 ore
Pelé non risponde alla chemio: trasferito in un altro reparto
Dopo il ricovero di martedì, ‘O Rei’ spostato nel reparto delle cure palliative dell’ospedale ‘Albert Einstein’ di San Paolo
Italia
11 ore
Eredità... stupefacente a Sesto Fiorentino
Nell’appartamento del fratello deceduto spuntano un laboratorio per la droga e 2,4 chili di marijuana
Russia
13 ore
Mosca se ne fa un baffo del ‘price cap’ sul petrolio
Per l’ambasciata russa negli Stati Uniti, malgrado il tetto al prezzo dell’oro nero russo, il greggio continuerà a essere richiesto
Indonesia
15 ore
La terra trema sull’Isola di Giava, in Indonesia
L’epicentro del terremoto, di magnitudo 5,7, è stato localizzato a 18 chilometri a sud-est della città di Banjar
Francia
15 ore
Sarkozy da lunedì nuovamente al banco degli imputati
È fissata per dopodomani a Parigi l’udienza in appello per l’ex presidente della Francia, accusato di corruzione
© Regiopress, All rights reserved