laRegione
05.02.21 - 14:07
Aggiornamento: 15:52

Confine, obiettivo fallito per il vaccino contro l'influenza

L'obiettivo era vaccinare il 75 per cento degli over 65 e delle categorie a rischio. La campagna continuerà fino a fine mese

di Marco Marelli
confine-obiettivo-fallito-per-il-vaccino-contro-l-influenza
archivio Ti-Press

Complice la gestione da parte di Regione Lombardia, che ha fatto acqua da tutte le parti, l’obiettivo di vaccinare in provincia di Como contro l’influenza il 75% degli over 65 e delle categorie a rischio è fallito. Nel territorio comasco poco più di una persona su due appartenenti a queste fasce ha effettivamente effettuato l’iniezione per prevenire quella che è sempre stata la patologia più diffusa nella stagione invernale, naturalmente prima della pandemia. Una patologia che grazie alle misure di contenimento (mascherine e distanziamento sociale) che si qui non si è diffusa.

I dati dell'Ats Insubria parlano di un calo del 90 per cento. La campagna di vaccinazione proseguirà anche per tutto il mese di febbraio. L'obiettivo del 75 per cento è comunque sfumato. “I dati sono parziali perché la campagna continuerà fino a fine febbraio – sottolinea Annalisa Donadini, dirigente di medicina di comunità dell’Ats Insubria –. I virus influenzali stanno circolando poco. Il sistema di rilevamento Influnet ha indicato nell’ultima settimana un’incidenza di 1,4 casi ogni mille assistiti e su 2'159 campioni analizzati non è stato accertato alcun caso di influenza. Lo scorso anno avevamo raggiunto il picco proprio in questo periodo con 12,6 casi ogni mille assistiti. Per questo motivo possiamo ancora proseguire con la campagna”.

A fine gennaio Ats Insubria aveva somministrato 281mila dosi rispetto alle 210'891 dello scorso anno. Dati che oltre Como, comprendono anche Varese. “Per quanto riguarda gli over 65 – spiega Donadini – la copertura, che era del 51% lo scorso anno oggi è al 57 per cento”. La speranza è che la campagna di vaccinazione anti Covid possa andare meglio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
Estero
3 ore
La Germania rifiuta le riparazioni di guerra alla Polonia
La ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock ha detto che si tratta di una questione chiusa, dopo le rinunce di Varsavia del 1953 e del 1990
Estero
3 ore
Angela Merkel riceverà il Premio Onu per i rifugiati
L’onorificenza verrà consegnata all’ex cancelliera in ricordo alla sua decisione di aprire le porte della Germania a oltre un milione di siriani nel 2015
la guerra
5 ore
‘Putin prepara un test nucleare al confine ucraino’
Il Times cita un’informativa della Nato. La Cia: ‘Spalle al muro, può essere pericoloso’. La Casa bianca minimizza
stati uniti
5 ore
‘Obbligò la fidanzata ad abortire’, bufera sul protetto di Trump
Accusato dalla sua ex il fervente anti-abortista Herschel Walker, leggenda del football in Georgia, che paragona la pratica a un omicidio
Estero
5 ore
Zelensky vieta i negoziati coi russi, che ammettono la ritirata
Il presidente ucraino ha firmato un decreto che ratifica una decisione del Consiglio di sicurezza di Kiev dopo le annessioni delle quattro regioni
estremo oriente
5 ore
La Corea del Nord ha lanciato un missile sopra il Giappone
Allarme aereo a Tokyo, ora si teme il settimo test nucleare di Pyongyang
Gran Bretagna
6 ore
Londra e la volontà di limitare il numero di studenti stranieri
Truss verso la stretta delle iscrizioni nelle prestigiose università per ridurre il fenomeno dell’arrivo di familiari con permessi di ricongiungimento
il reportage
17 ore
Lo slalom tra i confini che chiudono di chi fugge dalla guerra
Non vogliono combattere e scappano all’estero con ogni mezzo. Ma i prezzi dei biglietti e il blocco delle frontiere in Europa rendono tutto complicato
Estero
1 gior
Spagna, notificato un caso di contagio da aviaria
Secondo la testata digitale eldiario.es, sarebbe la seconda persona in Europa essere stata testata positiva al virus
la guerra in ucraina
1 gior
Al via domani le esercitazioni di soldati tedeschi in Lituania
L’azione fa parte della strategia di maggiore presenza della Nato sul fianco orientale dell’Alleanza dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia
© Regiopress, All rights reserved