laRegione
11.12.19 - 20:09
Aggiornamento: 21:22

Soldi 'sbiancati' in Russia via Ticino

La Procura di Varese ha ricostruito un importante traffico di capitali frutto di evasione fiscale

di Marco Marelli
soldi-sbiancati-in-russia-via-ticino
Tipress

Una 'fabbrica per soldi puliti' è stata scoperta dal Nucleo di polizia economica-finanziaria della Guarda di Finanza di Varese, nel corso di una inchiesta coordinata da Gaetano Ruta, sostituto della Procura di Varese. Una indagine che in un paio d'anni ha documentato l'attività di una associazione per delinquere attiva da Varese, Milano, Torino, Inghilterra e Canton Ticino.

Riciclaggio internazionale

Dell'inchiesta si è avuta notizia stamane, dopo che le fiamme gialle varesine hanno eseguito un'ordinanza ci custodia cautelare in carcere alla persona ritenuta responsabile dei reati di riciclaggio internazionale, trasferimento fraudolento di fraudolenti e tributari.  Per gli stessi reati sono indagati a piede libero 14 imprenditori, residenti nelle province di Milano e Torino. Contestualmente al provvedimento cautelare la Guardia di finanza ha sequestrato beni per 3,5 milioni di euro. L'inchiesta ha preso il via da una verifica fiscale in una impresa varesina, il cui proprietario è stato arrestato.

Fatture false

L'imprenditore per il tramite di alcuni 'consulenti/promotori di servizi', così come gli altri quattordici indagati, avrebbe occultato all’estero ingenti somme di denaro, per lo più provenienti da evasione fiscale in Italia. Stando alla ricostruzione dell'accusa l'organizzazione metteva a disposizione dei propri 'clienti', alcune società cartiere che, tramite fatture false, fornivano giustificazioni al drenaggio del denaro verso la Russia, dopo essere essere passato dal Ticino e dell'Inghilterra del denaro, che una volta uscito dall'Italia sarebbe servito per operazioni immobiliari.

In Russia, hanno ricostruito gli investigatori, il denaro finiva su conti correnti intestati ad alcuni dei soggetti indagati a piede libero. Soggetti che hanno avuto a disposizione di carte di credito utilizzabili in Italia in maniera del tutto anonima. Inoltre le disponibilità finanziarie potevano essere destinate ad una società finanziaria di diritto danese che, stipulando un fittizio contratto di finanziamento con il cliente, consentiva a quest’ultimo di rientrare in possesso del proprio capitale ormai ripulito.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Estero
la guerra in ucraina
15 ore
Quarta falla nel Nord Stream, la Nato in allerta
‘Risponderemo ad attacchi’. Mosca: ‘Non si sa se sarà riavviato’
Estero
15 ore
Putin sfida il mondo e annette i territori ucraini
La firma al Cremlino. Dopo Polonia e Paesi baltici, anche la Finlandia chiude i confini ai russi. L’esodo di chi non vuole andare in guerra prosegue a est
Confine
17 ore
Sacerdote ciadiano trovato morto a Bresso. Era giunto da Locarno
Del religioso si erano perse le tracce da diversi giorni. Il suo corpo senza vita era appeso a una recinzione nei pressi del camposanto
Estero
19 ore
I soldati russi al telefono: ‘Guerra inutile, pretesto falso’
Dalle intercettazioni verificate, tradotte e pubblicate dal Nyt emerge il morale a terra delle truppe e le critiche a Putin per l’invasione dell’Ucraina
Stati Uniti d’America
1 gior
In Florida devastazione e milioni di persone senza elettricità
Gli effetti dell’uragano Ian, uno dei più violenti mai abbattutosi sugli Usa, con venti a 240 chilometri orari
il dopo-voto in italia
1 gior
Incontro Meloni-Salvini: ‘Unità d’intenti’
Calenda scommette su un governo di pochi mesi. Il Pd prova a ricostruirsi dalle macerie: il 6 ottobre la Direzione convocata in vista del Congresso
il voto contestato
1 gior
I separatisti ucraini da Putin: ‘Pronti all’annessione’
Lunedì la plenaria della Duma. L’Occidente condanna e manda armi. Kiev: i numeri dati da Mosca sono gonfiati.
mar baltico
1 gior
‘Nord Stream potrebbe essere irrecuperabile’
Scambio d’accuse tra Washington e Mosca: è sabotaggio. Già dispersa oltre la metà del gas, prezzi ancora in rialzo
stati uniti
1 gior
L’uragano Ian spazza la Florida: oltre 2 milioni di evacuati
Dopo essersi abbattuto su Cuba lasciando l’isola caraibica al buio, la tempesta si è diretta verso la costa Usa e ha superato i 250 chilometri orari
medio oriente
2 gior
Dall’Iran al Libano, la rivolta è donna
In piazza per rivendicare il diritto di non portare il velo oppure a rapinare banche che occultano i loro risparmi: un mondo messo a tacere alza la voce
© Regiopress, All rights reserved