laRegione
Winterthur
1
Zugo Academy
1
pausa
(1-1)
GCK Lions
1
Langenthal
0
1. tempo
(1-0)
Turgovia
Ticino Rockets
17:00
 
Winterthur
LNB
1 - 1
pausa
1-1
Zugo Academy
1-1
1-0 ROOS
2'
 
 
 
 
17'
1-1 OEJDEMARK
2' 1-0 ROOS
OEJDEMARK 1-1 17'
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 16:03
GCK Lions
LNB
1 - 0
1. tempo
1-0
Langenthal
1-0
1-0 MEIER
5'
 
 
5' 1-0 MEIER
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 16:03
Turgovia
LNB
0 - 0
17:00
Ticino Rockets
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 16:03
(Ti-Press)
Confine
12.11.18 - 17:220

Olgia, 25 anni fa la frana che uccise 3 frontalieri

Stavano rientrando dal lavoro quando un grosso masso investì la loro auto. Un quarto di secolo dopo la Statale della Valle Vigezzo è ancora pericolosa

Il giorno del ricordo per i frontalieri, che esattamente 25 anni fa, l'11 novembre 1993, persero tre giovani amici, in seguito ad un grosso masso che si staccò dalla galleria di Olgia e che colpì in pieno la macchina con a bordo Diego, Alberto e Catherine, la ragazza vallesana. Una tragedia che i frontalieri – rileva Ossolanews.it – non dimenticano perchè il ricordo degli amici scomparsi è un dovere verso chi è rimasto. «Le situazioni in cui versano tutt'ora le nostre strade verso il Canton Ticino e il menefreghismo di chi dovrebbe invece garantire la sicurezza di chi transita, una volta in più ci ravvivano il ricordo di tre giovani, tre amici, morti  mentre tornavano a casa dopo una giornata di lavoro: c'è tanta rabbia e dolore» – ha dichiarato ai colleghi italiani,  dal Coordinamento frontalieri del VCO, Antonio Locatelli.

Tags
frontalieri
olgia
ricordo
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved