laRegione
Il caso di Genova (Keystone)
Confine
03.09.18 - 14:000
Aggiornamento 16:36

'Rischio crollo per quattro ponti' sulla statale dei Giovi

'Il traffico dev'essere interrotto subito': grido d'allarme degli esperti di Infrastrutture Lombarde. Interventi urgenti sollecitati già un anno fa da un noto ingegnere.

''Il traffico su quei quattro ponti deve essere immediatamente interrotto: lo impone il rischio di crolli''. È il grido d'allarme indirizzato, l'ultimo giorno di agosto, a Regione Lombardia e alla provincia di Monza e Brianza, dagli esperti di Infrastrutture Lombarde. Un grido d'allarme che riguarda quattro cavalcavia della statale dei Giovi che, parallela alla A9 Chiasso-Milano, collega Como al capoluogo lombardo.

Una statale trafficatissima, utilizzata da chi in numero crescente non utilizza l'autostrada, per non pagare il pedaggio. Moltissimi anche gli automobilisti e i mezzi pesanti che la percorrono per lo stesso motivo.

Gli esperti, nella lettera inviata l'ultimo giorno di agosto, sottolineano che il traffico sui quattro ponti – oltre centomila veicoli al giorno – deve essere immediatamente interrotto, perché i rischi di crolli sono concreti. Non c'è più tempo da perdere per porre mano agli interventi che all'inizio dello scorso agosto erano stati finanziati dalla Regione con uno stanziamento di 1,4 milioni di euro.

A segnalare la necessità di intervenire era stato un anno fa l'ingegnere Giuseppe Giunta, uno dei massimi esperti lombardi in materia di ponti e cavalcavia. L'urgenza di intervenire derivava dallo stato di degrado del calcestruzzo, che sarebbe stato individuato come la causa principale del crollo del Ponte Morandi di Genova. L'esperto imponeva subito un limite al transito dei veicoli di peso superiore alle 10 tonnellate, su uno dei quattro ponti, l'unico ad essere poi stato chiuso.

L'assessorato alle Infrastrutture della Lombardia prevedeva di iniziare i lavori di rinforzo sui quattro cavalcavia l'anno prossimo.

Tags
ponti
quattro ponti
esperti
statale
grido allarme
giovi
cavalcavia
crollo
infrastrutture
giorno
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved