laRegione
(foto Ti-Press)
Confine
02.09.18 - 10:350

Escursionista cade in un dirupo e perde la vita

E' accaduto in Val Vigezzo, sotto l'Alpe Cortino. Vittima è un 34enne varesino in gita con un gruppo di amici

Un 34enne varesino è morto nel pomeriggio di sabato dopo essere caduto in un dirupo nella zona in cui lo scorso 1° aprile, giorno di Pasqua, si è verificata la frana che ha causato la morte di una coppia di coniugi del locarnese. Il giovane uomo è caduto in un crepaccio in Val Vigezzo, sotto l'Alpe Cortino, nel territorio di Malesco che confina con Re. La digrazia si è verificata attorno alle 18. A recuperare il corpo del 34enne, ormai senza vita, sono stati gli specialisti del reparto volo Lombardia.

Con tre amici, tutti varesini, il 34enne stava scendendo dalla cima dell'Alpe Cortino, quando ha lasciato il sentiero per inoltrarsi nel bosco, assieme a un altro escursionista. E' stato quest'ultimo a lanciare l'allarme. Quando sono giunti i soccorsi per l'escursionista non c'era più niente da fare. La salma è stata recuperata dagli operatori SAF (Speleo Alpino Fluviale), dal soccorso alpino della guardia di finanza e dai tecnici del Cnsas, coadiuvati da un elicottero "Drago 80" giunto da Malpensa con manovra al "vericello".

Tags
34enne
escursionista
alpe cortino
alpe
cortino
dirupo
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved