laRegione
Lugano
4
Ginevra
3
fine
(1-2 : 1-1 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
La Chaux de Fonds
0
Ticino Rockets
1
1. tempo
(0-1)
Zugo Academy
0
Olten
1
1. tempo
(0-1)
Langenthal
1
Ajoie
0
1. tempo
(1-0)
Visp
0
Turgovia
0
1. tempo
(0-0)
Winterthur
0
Kloten
1
1. tempo
(0-1)
Lugano
LNA
4 - 3
fine
1-2
1-1
1-0
0-0
1-0
Ginevra
1-2
1-1
1-0
0-0
1-0
1-0 SANNITZ
6'
 
 
 
 
14'
1-1 BERTHON
 
 
15'
1-2 RIAT
2-2 JORG
23'
 
 
 
 
27'
2-3 WINNIK
3-3 HOFFMAN
52'
 
 
6' 1-0 SANNITZ
BERTHON 1-1 14'
RIAT 1-2 15'
23' 2-2 JORG
WINNIK 2-3 27'
52' 3-3 HOFFMAN
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 19:08
La Chaux de Fonds
LNB
0 - 1
1. tempo
0-1
Ticino Rockets
0-1
 
 
5'
0-1 MAZZOLINI
MAZZOLINI 0-1 5'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 19:08
Zugo Academy
LNB
0 - 1
1. tempo
0-1
Olten
0-1
 
 
9'
0-1 MADER
MADER 0-1 9'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 19:08
Langenthal
LNB
1 - 0
1. tempo
1-0
Ajoie
1-0
1-0 GERBER
7'
 
 
7' 1-0 GERBER
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 19:08
Visp
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Turgovia
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 19:08
Winterthur
LNB
0 - 1
1. tempo
0-1
Kloten
0-1
 
 
11'
0-1 COMBS
COMBS 0-1 11'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 19:08
(Ossolanews.it)
Confine
07.08.18 - 11:550

Craveggia, incendio al centro rifugiati

Il rogo ha colpito l'esterno della struttura, ciò che fa pensare a un'azione dolosa. Ospiti costretti ad abbandonare i locali, nessuno è rimasto ferito

Fiamme nella notte a Craveggia. Un incendio è divampato nello stabile “ex casa di riposo” che da alcuni anni ospita richiedenti asilo. Il rogo – come riferisce il portale Ossolanews.it – si è sprigionato poco dopo le 2 di notte. E’ stato il custode che si trovava all’interno del centro (che attualmente ospita 34 profughi) a lanciare l’allarme quando ha visto le fiamme che stavano divorando la porta esterna dello stabile, quella che dà sulla strada che sale alla Vasca. Prontamente sono intervenuti i vigili del fuoco di Santa Maria Maggiore e Domodossola che hanno circoscritto il rogo mentre i richiedenti asilo sono stati fatti evacuare e solo due ore dopo, all’alba, sono potuti rientrare. Sul posto stanotte è intervenuto anche il sindaco. “I piani alti sono inagibili per il fumo – dice Paolo Giovanola – stiamo attendendo l’esito delle indagini”. I danni sono circoscritti alla porta d’accesso e alla facciata lato nord del fabbricato". Resta ancora da chiarire l’accaduto. Sul fatto indagano i Carabinieri di Santa Maria Maggiore. Dalla Compagnia Carabinieri di Domodossola confermano intanto che si sta indagando per incendio doloso.

Tags
incendio
centro
craveggia
rogo
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved