laRegione
Ti-Press
Confine
03.08.18 - 09:540
Aggiornamento 18:45

La riserva italiana Ticino-Val Grande riconosciuta dall'Unesco

Nei giorni scorsi, in Indonesia, il consiglio internazionale di coordinamento del programma Mab ha approvato l'allargamento di quest'area

Se recentemente sei comuni su otto ticinesi hanno bocciato il Piano nazionale del Locarnese, al di là della frontiera c'è chi sta lavorando su un ambizioso programma: una riserva trasfrontaliera che superato il confine possa comprendere aree del Canton Ticino.

È quanto è stato sostenuto ieri a Milano, nella sala Gonfalone di Palazzo Lombardia, sede della regione lombarda, nel corso della proclamazione ufficiale della nuova maxi riserva ''Ticino Val Grande Verbano", dopo che nei giorni scorsi in Indonesia il consiglio internazionale di coordinamento del programma Mab (Man and the biosphere) ha approvato l'allargamento dell'area riconosciuta dall'Unesco nell'ambito del suo programma sul rapporto sostenibile tra uomo e natura.

Il marchio Unesco è stato riconosciuto a un territorio di 332mila ettari a cavallo di Lombardia e Piemonte: l'ampliamento a nord è arrivato sino al confine con il Canton Ticino. L'area Mab che, nel 2002, è subentrata alla riserva ''Valle del Ticino'' con l'ampliamento approvato in Indonesia comprende ben 233 comuni (inizialmente erano 85). Il consistente aumento si deve all'adesione di numerosi centri del Verbano-Cusio-Ossola (alto Lago Maggiore), della Val Grande, e del varesotto compresi nel parco regionale ''Campo dei Fiori''.

Fra i numerosi commenti espressi ieri nel capoluogo lombardo c'è quello di Adriano Fontaneto, presidente del Parco del Ticino e del Lago Maggiore: ''Questo riconoscimento è un nuovo punto di partenza. L'obiettivo è sensibilizzare le comunità locali sulla salvaguardia dell'ambiente. È giusto che i territori si sviluppino, ma bisogna anche prendersene cura perché l'equilibrio del nostro ecosistema è precario a causa dell'uomo''. E ciò rappresenta la via maestra della rete Mab, attiva dal 1971. Attualmente le riserve della biosfera sono 686 in 122 Paesi nel mondo. In Italia sono 17. Molta importanza viene data al logo Unesco, visto come un significativo traino promozionale e turistico per le aree comprese nel programma Mab.

Potrebbe interessarti anche
Tags
ticino
unesco
riserva
mab
programma
grande
maxi riserva
val grande
indonesia
val
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved