laRegione
Gabriele Putzu
Confine
18.12.17 - 10:540
Aggiornamento : 11:30

La Rega salva due sciescursionisti in provincia di Bergamo

Salvataggio oltre confine sabato notte per gli equipaggi delle basi Rega Ticino e Samedan (GR), che hanno soccorso due sciescursionisti italiani a Schilpario, in provincia di Bergamo.

I due erano impegnati in una salita per raggiungere un bivacco ad alta quota, si legge in un comunicato odierno della Rega. Giunti a 2000 metri circa (nella zona del bivacco Valzellazzo) uno dei due è scivolato in un canalone, fermandosi qualche centinaia di metri più sotto e riportando ferite di media entità.

Il compagno di escursione ha subito lanciato l'allarme e le squadre di soccorso italiane hanno chiesto l'intervento eccezionale di un elicottero della Rega. Il ferito è stato recuperato con l'argano e con l'aiuto di un alpinista specialista ed è poi stato trasportato all'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

L'intervento - sottolinea la Rega nella nota - si è rivelato molto impegnativo a causa del forte vento che soffiava in quota e del buio. (Ats)

TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile