laRegione
Carlo Reguzzi
Nell'immagine la rapina del 2003
Confine
09.11.16 - 12:390

Rapina al Bp di Pizzamiglio, un rapinatore a processo a Como

Pesante condanna, otto anni di reclusione, e un processo con dibattimento in aula davanti al collegio giudicante del Tribunale di Como: è l'epilogo per una rapina messa a segno il 27 aprile 2014 alla stazione di servizio Bp di Pizzamiglio, a Vacallo. Un 'colpo' che ai due banditi, armati, entrati in azione fruttò un bottino in franchi svizzeri ed euro per complessivi 10 mila euro. Al momento dell'irruzione nel negozio c'erano sette persone, fra impiegati e clienti, successivamente rinchiuse nel locale deposito.

La condanna a otto anni è quella già inflitta a Maurizio Fattobene, 48enne canturino, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine comasche, arrestato il 9 maggio 2014 a seguito di una rapina a Como. A processo invece va il suo complice Aldo Alessi, 46enne pure lui canturino. A chiedere che i due fossero giudicati a Como sono state le autorità svizzere, sulla scorta di quanto previsto dagli Accordi bilaterali.

Tags
processo
rapina
pizzamiglio
bp
TOP NEWS Estero
© Regiopress, All rights reserved