laRegione
27.07.22 - 11:10
Aggiornamento: 16:59

Credit Suisse, in ottobre dettagli sul possibile taglio impieghi

Creato un comitato ad hoc per controllare i progressi della strategia di rilancio della banca, annunciata in concomitanza col cambio al vertice

Ats, a cura di Red.Web
credit-suisse-in-ottobre-dettagli-sul-possibile-taglio-impieghi
Keystone
In vista una revisione generale delle attività

Arriveranno solo fra tre mesi i dettagli su un possibile taglio di impieghi presso Credit Suisse, istituto azzoppato da diverse disavventure finanziarie che cerca il rilancio attraverso una nuova strategia.

La società ha oggi annunciato una revisione delle sue attività, puntando sull’asse centrale di un rafforzamento della posizione nell’amministrazione patrimoniale e sul suo ruolo di banca universale in Svizzera. Il comparto banca d’investimento sarà sottoposto a una radicale trasformazione, affinché diventi meno intensivo in materia di risorse di capitale.

L’obiettivo è di diminuire la base dei costi, attualmente di 16,8 miliardi l’anno secondo i calcoli dell’azienda: la dirigenza vuole scendere sotto 15,5 miliardi, con risparmi compresi fra 1,0 e 1,5 miliardi.

Come questo si tradurrà, a livello di organico, non è ancora noto, sebbene sui media c’è già chi parla della cancellazione di migliaia di posti di lavoro. Nessuna indicazione è giunta a questo proposito dalla banca: l’appuntamento per conoscere i particolari della nuova strategia è fissato al 27 ottobre, quando saranno pubblicati i risultati del terzo trimestre.

Per controllare l’avanzamento dei piani è stato creato anche un comitato ad hoc nel Consiglio di amministrazione composto da tre membri. E come ormai noto a guidare il processo come Ceo sarà Ulrich Körner, attuale responsabile della divisione Asset Management: Thomas Gottstein esce di scena.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
3 gior
Tonfo Credit Suisse: le azioni crollano a poco più di 4 franchi
Da inizio anno il titolo ha perso il 48% del suo valore, il 16% solo nell’ultimo mese. L’apice l’aveva invece raggiunto nel 2000: 96,50 franchi
Economia
1 sett
Credit Suisse sborsa oltre 32 milioni: ‘Ci rallegriamo’
La banca elvetica passa alla cassa per risolvere una denuncia collettiva sulla qualità della gestione dei rischi negli Stati Uniti
Economia
1 sett
Rete elettrica, ‘la Svizzera non è un’isola’
Swissgrid investe 2,5 miliardi per le linee, ma il rischio è che le tensioni con l’Europa portino a problemi di collegamento e approvvigionamento
Economia
2 sett
Agosto col segno negativo per le casse pensioni
Il calo medio, dopo la deduzione delle commissioni, è stato dell’1,45%, che fissa a -7,87% quello da inizio anno
Economia
2 sett
Da Novartis 100 milioni per il campus di Basilea
L’importante investimento servirà a sviluppare il ramo delle bioterapie. Previsto un nuovo centro per lo sviluppo tecnico precoce
Economia
2 sett
Ermotti: ‘Non è così importante il numero di banche’
In un’intervista rilasciata alla stampa d’oltre Gottardo l’ex ceo di Ubs ha risposto con un ‘no comment’ sulla sua posizione al Credit Suisse
Economia
2 sett
Una capsula per il caffè che non è una... capsula
Per contrastare i rifiuti e favorire la sostenibilità Migros ha lanciato sul mercato una nuova macchina che non utilizza plastica né alluminio
Economia
2 sett
Porsche entra in Borsa e segna una quotazione da record
Le azioni del noto marchio di auto di lusso saranno quotate a Francoforte a fine settembre-inizio ottobre
Economia
3 sett
Settore assicurativo e nuova normalità, una tavola rotonda
Il Centro studi Villa Negroni ha promosso una discussione sulle peculiarità necessarie per superare il momento di crisi: intelligenza artificiale su tutte
Economia
3 sett
Pil progredito in Svizzera del 2,8% su un anno
Traino l’aumento della spesa dei consumatori dovuto all’abolizione delle misure contro il Covid-19
© Regiopress, All rights reserved