laRegione
il-franco-praticamente-ai-massimi-di-sempre-sull-euro
Keystone
06.07.22 - 17:35
Aggiornamento: 18:48

Il franco praticamente ai massimi di sempre sull’euro

Nel pomeriggio la moneta europea valeva 0,9875 franchi: minimo storico astraendo dal 15 gennaio 2015, giorno dello stop al cambio minimo fissato dalla Bns

Il franco non è praticamente mai stato così forte nei confronti dell’euro: nel pomeriggio il corso della moneta europea ha toccato un minimo storico a 0,9875 franchi.

Si tratta del punto più basso di sempre, se si fa astrazione del 15 gennaio 2015, il caotico giorno in cui la Banca nazionale svizzera (Bns) abolì la soglia minima di cambio precedentemente fissata unilateralmente. La decisione provocò un crollo dell’euro fino a un minimo giornaliero di 0,9652 franchi.

Le ragioni della debolezza attuale della moneta Ue sono legate alla paura di una crisi energetica in Europa, dopo che la Russia ha diminuito le forniture di gas. Il dollaro continua così a rafforzarsi. A sostenere il franco è anche la decisione della Bns dello scorso 16 giugno di alzare di mezzo punto (dal -0,75% al -0,25%) il suo tasso guida, anticipando la Banca centrale europea (Bce), che da parte sua ha annunciato una prima stretta in luglio.

Stando a quanto osservato dagli operatori dei cambi la Bns sta tollerando il rafforzamento del franco, anche in funzione anti-inflazione. Potrebbe però intervenire se la situazione dovesse ulteriormente evolvere: nessuno sa comunque al momento quale sia la soglia che potrebbe spingere l’istituto a muoversi.

Come noto l’euro (in circolazione monetaria effettiva dal 2002) ha toccato il suo massimo di sempre sul franco nel 2007 a 1,68 franchi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bns euro franco
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
1 ora
Mobilezone migliora i risultati nel primo semestre
Risultati globalmente in rialzo nella prima parte dell’anno: tra gennaio e fine giugno, il gruppo ha realizzato un fatturato di 499,6 milioni
Economia
3 gior
Avenir Suisse critico sulla riforma fiscale Ocse
Per il ‘think tank’ liberale, le entrate supplementari derivanti dalla nuova tassazione minima delle multinazionali sono sovrastimate
Economia
3 gior
Cambio franco-euro, battuto un nuovo record
Alle 10.30 la moneta unica tocca soglia 0,9661. Ancora a gennaio il tasso era a 1,038
Economia
4 gior
Produzione e import, prezzi in calo in luglio
Su base annua, il livello dell’offerta totale dei prodotti indigeni e importati è aumentato del 6,3%
Economia
1 sett
Fallimenti aziendali in forte aumento in Svizzera
Il Ticino è fra i cantoni con meno casi di insolvenza. Lo rileva la Dun & Bradstreet
Economia
1 sett
Gli esperti dell’Ubs escludono un rapido calo dell’inflazione
Il rialzo dei prezzi proseguirà anche nel secondo semestre: il tasso annuale dovrebbe attestarsi al 3,1%. Raiffeisen rivede al ribasso le previsioni 2022
Economia
1 sett
Smartphone: crollano le spedizioni in Europa
‘Molti Paesi si stano avvicinando alla recessione, con maggiori tensioni politiche’, scrive Counterpoint Research che si attende una ripresa lunga e lenta
Economia
2 sett
Migliaia di impieghi a rischio a Credit Suisse
L’agenzia Bloomberg riferisce di un piano per attuare una drastica cura dimagrante nei prossimi anni. La banca non commenta
Economia
2 sett
Swiss torna in attivo nel primo semestre
Il fatturato è più che raddoppiato e il numero di passeggeri è quintuplicato. Nel 2020 e 2021 aveva registrato grandi perdite a causa della pandemia
Economia
2 sett
Boom di Airbnb: oltre 100 milioni di notti prenotate in 3 mesi
La piattaforma segna il record di prenotazioni per l’estate, che sarà la più redditizia di sempre. Ricavi in crescita del 58%
© Regiopress, All rights reserved