laRegione
bns-perdita-di-32-8-miliardi-nel-primo-trimestre
Keystone
Cattivo trimestre, ma c’è l’abitudine alle ‘forti oscillazioni’
28.04.22 - 16:44
Aggiornamento: 17:12
Ats, a cura de laRegione

Bns, perdita di 32,8 miliardi nel primo trimestre

La causa principale è da ricercare nel debole sviluppo del mercato finanziario. Nessuna conclusione sull’intero esercizio

Zurigo – La Banca nazionale svizzera (Bns) ha accusato una perdita di 32,8 miliardi di franchi nel primo trimestre del 2022. Il passivo per quanto riguarda le posizioni in valuta estera è ammontato a 36,8 miliardi, mentre sulle disponibilità in oro è risultata una plusvalenza di 4,2 miliardi.

Lo comunica oggi l’istituto, ricordando che il suo risultato dipende prevalentemente dall’andamento dei mercati dell’oro, dei cambi e dei capitali. Pertanto esso è soggetto a forti oscillazioni che rendono difficile trarre conclusioni sull’intero esercizio.

I proventi per interessi e i dividendi sono ammontati rispettivamente a 1,6 e a 0,8 miliardi, si legge in una nota. È stata inoltre registrata una minusvalenza sia su titoli e strumenti di debito, pari a 25,1 miliardi, sia su titoli e strumenti di capitale (10,7 miliardi). Le perdite di cambio invece si sono attestate complessivamente a 3,4 miliardi di franchi.

Sulle disponibilità in oro, a fronte di una quantità invariata, è stata ottenuta come detto una plusvalenza di 4,2 miliardi di franchi. A fine marzo 2022 il prezzo di un chilogrammo di oro era pari a 57’550 franchi, contro i 53’548 franchi di fine 2021.

Dal canto suo, l’utile sulle posizioni in franchi è stato complessivamente pari a 10,6 milioni. Agli interessi negativi applicati agli averi in conto giro si sono contrapposte in particolare minusvalenze su titoli e strumenti di debito, spiega la Bns.

L’attribuzione agli accantonamenti per l’esercizio in corso sarà definita a fine anno, aggiunge la Banca nazionale. L’istituto deve costituire accantonamenti che gli consentano di mantenere le riserve al livello richiesto dalla politica monetaria.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
banca nazionale svizzera perdita trimestre
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
1 gior
Smartphone: crollano le spedizioni in Europa
‘Molti Paesi si stano avvicinando alla recessione, con maggiori tensioni politiche’, scrive Counterpoint Research che si attende una ripresa lunga e lenta
Economia
3 gior
Migliaia di impieghi a rischio a Credit Suisse
L’agenzia Bloomberg riferisce di un piano per attuare una drastica cura dimagrante nei prossimi anni. La banca non commenta
Economia
4 gior
Swiss torna in attivo nel primo semestre
Il fatturato è più che raddoppiato e il numero di passeggeri è quintuplicato. Nel 2020 e 2021 aveva registrato grandi perdite a causa della pandemia
Economia
5 gior
Boom di Airbnb: oltre 100 milioni di notti prenotate in 3 mesi
La piattaforma segna il record di prenotazioni per l’estate, che sarà la più redditizia di sempre. Ricavi in crescita del 58%
Economia
5 gior
Catastrofi naturali, danni per 75 miliardi nel primo semestre
Secondo la stima di Swiss Re, la cifra è inferiore sia a quella del 2021, sia alla media degli ultimi dieci anni
Economia
1 sett
Commercio al dettaglio, aumentato il fatturato a giugno
L’incremento è del 3,2% rispetto all’anno precedente. Lo ha rilevato l’Ufficio federale di statistica.
Economia
1 sett
Fatturato stagnante nel secondo trimestre per Sunrise
Buone notizie dal settore della telefonia mobile, con un aumento netto di 47mila abbonamenti
Economia
1 sett
Profondo rosso per Renault nel primo semestre dell’anno
L’uscita dal mercato russo dopo l’invasione dell’Ucraina pesa sulle casse della casa automobilistica: perdite per 1,6 miliardi di euro
Economia
1 sett
Sulzer chiude il semestre in rosso. Ma era tutto previsto
I risultati operativi sono segnati dagli oneri legati alla chiusura dei siti polacchi e dall’abbandono di tutte le attività in Russia
Economia
1 sett
Perdita di 95 miliardi nel primo semestre per la Bns
Dopo il deficit di 32,8 miliardi annunciato al termine del primo trimestre, aumenta ulteriormente il passivo della Banca nazionale svizzera
© Regiopress, All rights reserved