laRegione
ubs-fa-ricorso-contro-la-condanna-in-francia
Keystone
Non si arrende
20.12.21 - 18:170

Ubs fa ricorso contro la condanna in Francia

‘Così potremo analizzare nei dettagli la sentenza’, afferma la banca. In appello la multa era stata più che dimezzata a 1,8 miliardi di euro

a cura de laRegione

Zurigo – Ubs non si arrende dopo la sentenza della Corte d’appello di Parigi di settimana scorsa, che l’ha condannata a pagare 1,8 miliardi di euro per aver aiutato facoltosi clienti francesi a evadere il fisco. La banca elvetica ha in effetti deciso di presentare un ricorso contro questo verdetto alla Corte di cassazione.

Il ricorso è stato inoltrato entro il termine legale di cinque giorni, indica in una nota odierna l’istituto finanziario. Tale mossa ha l’intenzione di preservare i diritti di Ubs, viene aggiunto.

Agendo in questo modo inoltre la banca potrà analizzare nei dettagli la sentenza della corte parigina per determinare come procedere nel miglior interesse delle parti. Ubs è stata dichiarata colpevole dal tribunale d’appello di riciclaggio aggravato, di frode fiscale e “démarchage” (servizi finanziari illeciti a domicilio) in Francia fra il 2004 e il 2012, pur se la pena pecuniaria è stata notevolmente ridotta rispetto ai 4,5 miliardi di euro in prima istanza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
1 gior
Un sonoro ceffone per Wall Street
Gli investitori non avevano compreso che, con un’inflazione al 7% e un’economia al galoppo, un tasso d’interesse quasi a zero sarebbe un sacrilegio
Economia
1 gior
La sindrome giapponese di Pechino
Il default del secondo più grande costruttore del Paese può essere una svolta che avrà conseguenze di lungo periodo sull’economia internazionale
Economia
1 sett
Vendite Rolls-Royce, il 2021 ‘un’annata fenomenale’
Il celebre marchio delle auto di lusso non sente la crisi del settore: consegnati 5’586 veicoli, con un aumento del 49% rispetto al 2020
Economia
1 sett
Bns verso un utile di 26 miliardi nel 2021
Risultato migliore delle attese. Una somma totale di 6 miliardi di franchi sarà versata per un terzo alla Confederazione e due terzi ai Cantoni
Economia
2 sett
Tornano ad aumentare i prezzi in Svizzera:+ 0,6% nel 2021
Il valore medio è il più alto dal 2018. A pesare soprattutto il costo dei prodotti petroliferi e degli affitti delle abitazioni, meno cari i farmaci
Economia
3 sett
In Svizzera la parola finanziaria dell’anno è ‘greenwashing’
Cade sull’ecologismo di facciata la scelta di una giuria istituita da Finews.ch e da Natixis Investment Managers
Economia
3 sett
Bilancia dei pagamenti, eccedenza da record
Si tratta del valore più elevato dall’inizio delle serie statistiche della Banca nazionale svizzera dal 1985
Economia
3 sett
Pandemia, Swiss riassumerà centinaia di assistenti di volo
La compagnia aerea cambia rotta in materia di personale. Dopo i tagli degli scorsi mesi, si è accorta che si sarebbe trovata a corto di equipaggi
Economia
3 sett
Vola il prezzo del gas in Europa, Amsterdam record a 182 euro
Non si arresta la corsa verso l’alto dei prodotti energetici, metano e petrolio compresi
Economia
4 sett
Stipendi 2022, Travail.Suisse stila un bilancio in chiaroscuro
Aumenti mitigati dall’inflazione e dalla situazione insoddisfacente in diversi settori, come quello della costruzione
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile