laRegione
in-svizzera-mancano-concimi-liberate-le-scorte
Ti-Press
20.12.21 - 16:01

In Svizzera mancano concimi, liberate le scorte

Per far fronte a un’eventuale penuria il Dipartimento dell’economia ha liberato oggi una parte delle scorte obbligatorie

Ats, a cura de laRegione

Alla luce di difficoltà nella produzione di concimi e di problemi logistici, per far fronte a un’eventuale penuria il Dipartimento dell’economia ha liberato oggi una parte delle scorte obbligatorie, mediante ordinanza che entrerà in vigore il 15 di gennaio.

Attualmente, stando a una nota dell’Ufficio federale per l’approvvigionamento economico del Paese (UFAE), il concime azotato è scarsamente disponibile, e ciò a poche settimane dalle prime concimazioni in vista dell’inizio della stagione vegetativa. La Svizzera dipende completamente dalle importazioni di concime azotato.

Le cause di questa strozzatura? La diminuzione a livello mondiale della produzione di ammoniaca, un componente principale del concime azotato, a causa dei prezzi elevati del gas; restrizioni all’export da parte di importanti Paesi produttori; problemi logistici e il maltempo con conseguenze negative sulle capacità produttive; il basso livello del Reno e la domanda elevata di navi da carico per ulteriori trasporti di carbone in Germania, fattori questi ultimi che hanno ostacolato ancor di più l’importazione di concime nei mesi di novembre/dicembre.

Nonostante le iniziative del settore, indica l’UFAE, con molta probabilità non si potrà garantire l’approvvigionamento di concime in Svizzera senza ricorrere alle scorte obbligatorie. Già all’inizio di dicembre l’UFAE ha infatti deciso che i proprietari di scorte obbligatorie, se necessario, possono attingere al 20% del quantitativo totale. Alla luce dell’attuale situazione non si può escludere che serviranno scorte obbligatorie di concime in misura superiore al 20%. Per questo oggi il Dipartimento di Guy Parmelin ha approvato la liberazione delle scorte obbligatorie.

L’Approvvigionamento economico del Paese definirà i limiti quantitativi e temporali entro i quali utilizzare le scorte obbligatorie. La Svizzera detiene scorte obbligatorie di azoto puro per complessive 17mila tonnellate, pari a un terzo di una stagione vegetativa.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
concimi svizzera
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
44 min
I rimborsi pesano sulle casse di Groupe Mutuel: 2021 in rosso
Gestione chiusa con una perdita di 78 milioni di franchi. Complice però la rifusione ai soci (per 111 milioni) delle riserve
Economia
1 gior
Banca nazionale pronta a misure per contrastare l’inflazione
L’inasprimento della politica monetaria è un’opzione qualora la situazione non dovesse migliorare. Maechler: ‘Fondamentale capirne la dinamica’
Economia
4 gior
Zurich vende la sua attività in Russia ed esce dal mercato
Sarà ceduta a undici membri del team dell’unità, che continueranno a operare sul territorio con un marchio diverso
Economia
5 gior
Inflazione osservata speciale della Banca nazionale
Per il suo presidente Thomas Jordan, attualmente nella Confederazione non sussiste il rischio di una spirale prezzi-salari
Economia
1 sett
Lastminute.com, risultati positivi per il primo trimestre
Non si è però tornati ai livelli pre-pandemia. L’azienda afferma che né la guerra in Ucraina né l’inflazione hanno avuto finora un impatto significativo
Economia
1 sett
Pensioni, anche nei momenti difficili conviene pensare al futuro
I fondi Etf sono dei buoni strumenti per costruire un capitale previdenziale 3a nel lungo periodo. L’esperto di VZ: ‘Proteggono anche dall’inflazione’
Economia
1 sett
Crisi alimentare, colmare il vuoto dell’Ucraina
La Fao chiede ai ministri dell’Agricoltura al G7 di Stoccarda di sostenere la produzione di cereali per evitare l’esplosione dei prezzi
Economia
1 sett
KD Pharma Group pensa alla Borsa di Zurigo
La società, detenuta da un fondo d’investimento tedesco, ha sede a Bioggio e vorrebbe quotarsi
Economia
1 sett
World Economic Forum, a Davos si parlerà di Ucraina
Il 23 maggio Volodymyr terrà un discorso online, mentre nei Grigioni è atteso il sindaco di Kiev Vitaly Klitschko
Economia
1 sett
Il Senato Usa conferma Jerome Powell alla guida della Fed
Nei prossimi mesi la banca centrale americana procederà a nuovi rialzi del costo del denaro per contenere un’inflazione schizzata in aprile all’8,3%
© Regiopress, All rights reserved