laRegione
balzo-in-avanti-delle-vendite-per-medacta
(Ti-Press)
20.07.21 - 09:45
Ats, a cura de laRegione

Balzo in avanti delle vendite per Medacta

Il gruppo ha sede a Castel San Pietro e produce dispositivi ortopedici. Opera in 40 Paesi nel mondo

Vendite in forte aumento nel primo semestre per Medacta. Il gruppo che ha la sua sede operativa a Castel San Pietro e produce dispositivi ortopedici ha visto il fatturato salire (su base annua) del 35% a 178 milioni di euro, l'equivalente di 193 milioni di franchi. Al netto degli influssi valutari, la progressione è del 32%, come ha indicato oggi la stessa società. La crescita è stata generata dall'acquisizione di nuovi clienti, nonché da una normalizzazione più rapida del previsto dell'attività chirurgica - dopo lo stop legato al Covid -, grazie alle vaccinazioni. Un contributo è stato fornito anche dall'introduzione di nuovi prodotti.

Per avere indicazioni riguardo alla redditività bisognerà aspettare i risultati dettagliati che saranno pubblicati il 10 settembre. Nel frattempo, considerato il buon andamento degli affari, il gruppo ha rivisto al rialzo le previsioni per l'insieme dell'esercizio relative al giro d'affari, che ora è pronosticato fra 355 e 375 milioni di franchi (precedente stima: 333-348 milioni). Il margine operativo Ebitda dovrebbe essere in linea con quello del 2021.

Le novità odierne sono state bene accolte dagli investitori: sul mercato di Zurigo nelle prime battute stamani il titolo Medacta guadagnava circa il 2%. Sull'arco di un anno l'azione è salita di circa il 40%. La società è nata nel 1999 e opera in 40 Paesi. È entrata in borsa il 4 aprile 2019.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
castel san pietro medacta produce dispositivi ortopedici vendite
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
16 ore
Smartphone: crollano le spedizioni in Europa
‘Molti Paesi si stano avvicinando alla recessione, con maggiori tensioni politiche’, scrive Counterpoint Research che si attende una ripresa lunga e lenta
Economia
3 gior
Migliaia di impieghi a rischio a Credit Suisse
L’agenzia Bloomberg riferisce di un piano per attuare una drastica cura dimagrante nei prossimi anni. La banca non commenta
Economia
3 gior
Swiss torna in attivo nel primo semestre
Il fatturato è più che raddoppiato e il numero di passeggeri è quintuplicato. Nel 2020 e 2021 aveva registrato grandi perdite a causa della pandemia
Economia
4 gior
Boom di Airbnb: oltre 100 milioni di notti prenotate in 3 mesi
La piattaforma segna il record di prenotazioni per l’estate, che sarà la più redditizia di sempre. Ricavi in crescita del 58%
Economia
5 gior
Catastrofi naturali, danni per 75 miliardi nel primo semestre
Secondo la stima di Swiss Re, la cifra è inferiore sia a quella del 2021, sia alla media degli ultimi dieci anni
Economia
1 sett
Commercio al dettaglio, aumentato il fatturato a giugno
L’incremento è del 3,2% rispetto all’anno precedente. Lo ha rilevato l’Ufficio federale di statistica.
Economia
1 sett
Fatturato stagnante nel secondo trimestre per Sunrise
Buone notizie dal settore della telefonia mobile, con un aumento netto di 47mila abbonamenti
Economia
1 sett
Profondo rosso per Renault nel primo semestre dell’anno
L’uscita dal mercato russo dopo l’invasione dell’Ucraina pesa sulle casse della casa automobilistica: perdite per 1,6 miliardi di euro
Economia
1 sett
Sulzer chiude il semestre in rosso. Ma era tutto previsto
I risultati operativi sono segnati dagli oneri legati alla chiusura dei siti polacchi e dall’abbandono di tutte le attività in Russia
Economia
1 sett
Perdita di 95 miliardi nel primo semestre per la Bns
Dopo il deficit di 32,8 miliardi annunciato al termine del primo trimestre, aumenta ulteriormente il passivo della Banca nazionale svizzera
© Regiopress, All rights reserved