laRegione
il-presidente-di-raiffeisen-lachappelle-lascia-l-incarico
Il presidente uscente di Raiffeisen Guy Lachappelle (Keystone)
15.07.21 - 19:22
Ats, a cura de laRegione

Il presidente di Raiffeisen Lachappelle lascia l'incarico

Decisione a sorpresa. Fuori dalla banca già alla fine di luglio, il suo posto verrà preso, ad interim. fino alla prossima assemblea generale, da Pascal Gantenbein

Nuovo colpo di scena ai vertici del gruppo bancario Raiffeisen: il presidente del consiglio di amministrazione, Guy Lachappelle, lascia a sorpresa l'incarico alla fine di luglio.

Il vicepresidente Pascal Gantenbein gestirà gli affari correnti e agirà come presidente ad interim fino alla prossima assemblea generale, ha reso noto questa sera la cooperativa di San Gallo. Gantenbein aveva già presieduto il cda di Raiffesen nel 2018, in seguito alle dimissioni di Johannes Rüegg-Stürm.

Nella nota si precisa che fino alla fine del mese il presidente resterà "a disposizione dell'azienda per assicurare una transizione senza problemi". Il consiglio di amministrazione augura inoltre a Lachappelle - che era in carica dal 2018 e che in precedenza era alla testa della Banca cantonale di Basilea - "ogni successo per il futuro".

Guy Lachappelle ha recentemente fatto notizia sulla stampa svizzero tedesca per aver fatto pressione con successo sull'editore Ringier e aver fatto ritirare un articolo che lo riguardava.

Nei confronti del presidente dimissionario sono state sporte due denunce penali, ha riferito oggi il "Tages Anzeiger" poco prima che Lachappelle si presentasse davanti ai media a Basilea per prendere posizione sulle dimissioni. Una denuncia riguarderebbe accuse nei rapporti personali e altri episodi in relazione alle sue attività alla testa della Banca cantonale di Basilea e di Raiffeisen.

In entrambi i casi vale il principio della presunzione d'innocenza, sottolinea il quotidiano zurighese.

In base alla seconda denuncia, quando dirigeva la Banca cantonale basilese Lachappelle avrebbe trasmesso informazioni "potenzialmente confidenziali relative al diritto borsistico". La denuncia si riferisce in particolare a una presentazione sulla ristrutturazione digitale della banca trasmessa dal dirigente a un indirizzo e-mail privato. Il "Tage Anzeiger" è entrato in possesso della e-mail.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
banca guy lachappelle pascal gantenbein presidente raiffeisen
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
8 ore
Gli esperti dell’Ubs escludono un rapido calo dell’inflazione
Il rialzo dei prezzi proseguirà anche nel secondo semestre: il tasso annuale dovrebbe attestarsi al 3,1%. Raiffeisen rivede al ribasso le previsioni 2022
Economia
2 gior
Smartphone: crollano le spedizioni in Europa
‘Molti Paesi si stano avvicinando alla recessione, con maggiori tensioni politiche’, scrive Counterpoint Research che si attende una ripresa lunga e lenta
Economia
5 gior
Migliaia di impieghi a rischio a Credit Suisse
L’agenzia Bloomberg riferisce di un piano per attuare una drastica cura dimagrante nei prossimi anni. La banca non commenta
Economia
5 gior
Swiss torna in attivo nel primo semestre
Il fatturato è più che raddoppiato e il numero di passeggeri è quintuplicato. Nel 2020 e 2021 aveva registrato grandi perdite a causa della pandemia
Economia
6 gior
Boom di Airbnb: oltre 100 milioni di notti prenotate in 3 mesi
La piattaforma segna il record di prenotazioni per l’estate, che sarà la più redditizia di sempre. Ricavi in crescita del 58%
Economia
1 sett
Catastrofi naturali, danni per 75 miliardi nel primo semestre
Secondo la stima di Swiss Re, la cifra è inferiore sia a quella del 2021, sia alla media degli ultimi dieci anni
Economia
1 sett
Commercio al dettaglio, aumentato il fatturato a giugno
L’incremento è del 3,2% rispetto all’anno precedente. Lo ha rilevato l’Ufficio federale di statistica.
Economia
1 sett
Fatturato stagnante nel secondo trimestre per Sunrise
Buone notizie dal settore della telefonia mobile, con un aumento netto di 47mila abbonamenti
Economia
1 sett
Profondo rosso per Renault nel primo semestre dell’anno
L’uscita dal mercato russo dopo l’invasione dell’Ucraina pesa sulle casse della casa automobilistica: perdite per 1,6 miliardi di euro
Economia
1 sett
Sulzer chiude il semestre in rosso. Ma era tutto previsto
I risultati operativi sono segnati dagli oneri legati alla chiusura dei siti polacchi e dall’abbandono di tutte le attività in Russia
© Regiopress, All rights reserved