laRegione
vaccini-un-business-da-152-miliardi-di-dollari
20.04.21 - 08:41

Vaccini, un business da 152 miliardi di dollari

Le sette principali compagnie farmaceutiche mondiali che producono i vaccini contro il Covid-19 hanno avuto grossi incassi. Ecco quanto hanno guadagnato.

Dall'inizio della pandemia le sette principali compagnie farmaceutiche mondiali che producono i vaccini contro il Covid-19 hanno accumulato importanti benefici che sono stati valutati in 152 miliardi di dollari. E questo nonostante le incertezze causate nella comunità scientifica e nella popolazione da alcuni dei loro prodotti. Lo scrive il quotidiano messicano Jornada.

Un'équipe di esperti del giornale ha infatti studiato l'evoluzione borsistica delle principali case farmaceutiche impegnate nella sfida alla pandemia ed ha scoperto che all'inizio del 2020 il valore complessivo di Johnson & Johnson, Pfizer, AstraZeneca, Moderna, Novavax, BionTech e CanSino, era di 686'908 milioni di dollari, mentre venerdì scorso esso aveva raggiunto la cifra di 838'961 milioni.

Le polemiche sull'efficacia dei vaccini, ed anche in alcuni casi sui possibili effetti negativi sulle persone immunizzate, dicono ancora gli esperti, "non hanno fermato lo slancio del valore di Borsa delle compagnie esaminate perché, ad esempio, il 10 gennaio scorso l'utile accumulato da esse era di 90 miliardi di dollari mentre, come si è visto, ora è di 152 miliardi". In altre parole, osserva Jornada, "in meno di tre mesi, in un clima di interrogativi e perplessità, il loro valore è schizzato in alto del 70%, ossia di poco più di 60 miliardi di dollari".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
borsa compagnie farmaceutiche mondiali vaccini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
1 gior
Smartphone: crollano le spedizioni in Europa
‘Molti Paesi si stano avvicinando alla recessione, con maggiori tensioni politiche’, scrive Counterpoint Research che si attende una ripresa lunga e lenta
Economia
4 gior
Migliaia di impieghi a rischio a Credit Suisse
L’agenzia Bloomberg riferisce di un piano per attuare una drastica cura dimagrante nei prossimi anni. La banca non commenta
Economia
4 gior
Swiss torna in attivo nel primo semestre
Il fatturato è più che raddoppiato e il numero di passeggeri è quintuplicato. Nel 2020 e 2021 aveva registrato grandi perdite a causa della pandemia
Economia
5 gior
Boom di Airbnb: oltre 100 milioni di notti prenotate in 3 mesi
La piattaforma segna il record di prenotazioni per l’estate, che sarà la più redditizia di sempre. Ricavi in crescita del 58%
Economia
6 gior
Catastrofi naturali, danni per 75 miliardi nel primo semestre
Secondo la stima di Swiss Re, la cifra è inferiore sia a quella del 2021, sia alla media degli ultimi dieci anni
Economia
1 sett
Commercio al dettaglio, aumentato il fatturato a giugno
L’incremento è del 3,2% rispetto all’anno precedente. Lo ha rilevato l’Ufficio federale di statistica.
Economia
1 sett
Fatturato stagnante nel secondo trimestre per Sunrise
Buone notizie dal settore della telefonia mobile, con un aumento netto di 47mila abbonamenti
Economia
1 sett
Profondo rosso per Renault nel primo semestre dell’anno
L’uscita dal mercato russo dopo l’invasione dell’Ucraina pesa sulle casse della casa automobilistica: perdite per 1,6 miliardi di euro
Economia
1 sett
Sulzer chiude il semestre in rosso. Ma era tutto previsto
I risultati operativi sono segnati dagli oneri legati alla chiusura dei siti polacchi e dall’abbandono di tutte le attività in Russia
Economia
1 sett
Perdita di 95 miliardi nel primo semestre per la Bns
Dopo il deficit di 32,8 miliardi annunciato al termine del primo trimestre, aumenta ulteriormente il passivo della Banca nazionale svizzera
© Regiopress, All rights reserved