laRegione
riserve-di-divise-in-crescita-per-la-banca-nazionale
Economia (Ti-Press)
08.04.21 - 10:27
Aggiornamento: 12:08
Ats, a cura de laRegione

Riserve di divise in crescita per la Banca nazionale

L'insieme delle riserve (oro escluso) è passato da 920,55 a 937,40 miliardi. Quinto incremento consecutivo.

Le riserve di divise detenute dalla Banca nazionale svizzera (Bns) sono di nuovo cresciute fortemente in marzo, di 16,28 miliardi a 930,49 miliardi di franchi a fine mese. L'insieme delle riserve (oro escluso) è passato da 920,55 a 937,40 miliardi, indica oggi la istituto. Per le riserve di divise si tratta del quinto incremento consecutivo: in febbraio erano aumentate di 17,42 miliardi, in gennaio di 4,54, in dicembre di 15,28 e in novembre di 5,23 miliardi.

Dalle tabelle non si può capire se la Bns sia intervenuta sul mercato per indebolire il franco e, se lo ha fatto, in quale misura. Spesso la ragione principale degli scarti è infatti da identificare negli sviluppi dei corsi delle divise. A fine marzo l'euro era scambiato a 1,1065 franchi, contro 1,0963 un mese prima. Al contempo il dollaro si è apprezzato da 0,9042 a 0,9420 franchi.
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
banca nazionale svizzera riserve divise
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
1 gior
Euro ai minimi storici nelle quotazioni con il dollaro
Il rallentamento dell’economia e la politica meno aggressiva sui tassi da parte della Banca centrale europea zavorrano la moneta unica
Economia
6 gior
Per la Bns 5,74 miliardi di franchi in valuta estera
È l’ammontare dei riacquisti operati dalla Banca nazionale svizzera nel primo trimestre dell’anno
Economia
6 gior
Prospettive fosche per l’economia svizzera
Lo indica l’Istituto di ricerche congiunturali (Kof) del Politecnico di Zurigo. Difficoltà in particolare per le esportazioni e la produzione industriale.
Economia
6 gior
Commercio al dettaglio, vendite stabili in maggio
Rispetto all’anno scorso, tenendo conto di rincaro e giorni lavorativi, in termini reali il giro d’affari è diminuito dell’1,6%
Economia
1 sett
La Fed ha perso 6-7 mesi e ora deve inseguire gli eventi
La conseguenza: una pericolosa accelerazione della stretta monetaria. Quadro economico assai incerto, soprattutto in Europa
Economia
2 sett
Ecco servito il caro-ipoteche: tassi ai massimi da dieci anni
Prime conseguenze dopo la decisione della Banca nazionale di alzare il tasso di riferimento. E secondo gli analisti non è finita
Economia
2 sett
Raiffeisen riconferma il CdA per i prossimi due anni
Assemblea generale ieri a Locarno. Il presidente Thomas A. Müller è stato confermato alla carica con il 96% dei voti
Economia
2 sett
Altri guai giudiziari per la filiale francese di Ubs
L’istituto bancario elvetico verrà processato per presunte molestie sui due ex dipendenti all’origine delle rivelazioni di frode fiscale
Economia
2 sett
Ubs e Credit Suisse rafforzano le loro basi patrimoniali
Entrambe le banche hanno superato i requisiti della regolamentazione ‘too big to fail’. Lo indica un rapporto sulla stabilità della Bns
Economia
2 sett
Competitività economica, la Danimarca fa meglio
La Svizzera perde il primato in classifica: ora è seconda in un podio completato da Singapore. Italia 41esima
© Regiopress, All rights reserved