laRegione
09.03.21 - 12:13
Aggiornamento: 16:37

Per BancaStato un 2020 dai ‘risultati operativi solidi’

Fabrizio Cieslakiewicz commenta i dati: 'Siamo orgogliosi di versare nelle casse cantonali 41,7 milioni: una cifra importante e preziosa per tutti i ticinesi'

per-bancastato-un-2020-dai-risultati-operativi-solidi
Ti-Press

Nonostante la pandemia di coronavirus i risultati finanziari del gruppo BancaStato nel 2020 “si rivelano solidi”. Lo afferma la stessa banca con una nota diffusa alla stampa, comunicando che “il versamento al Cantone di 41,7 milioni di franchi si riconferma ai livelli di quello del 2019. L’ottimo risultato operativo (86,8 milioni, -0,6%) consente di raggiungere un utile di gruppo di 50,5 milioni (-4,6%) nonostante l’invariata attribuzione alle riserve per rischi bancari generali di 31 milioni e il sostegno finanziario di 4,1 milioni al progetto ‘Vivi il tuo Ticino’”. Risultano in crescita anche i crediti ipotecari (+4,8%) e gli impegni nei confronti della clientela (+11,5%). La cifra di bilancio “supera i 16,48 miliardi, l'afflusso di nuovi patrimoni della clientela (+1,28 miliardi). Efficienza e redditività permangono su buoni livelli”.

“Il 2020 è stato un anno drammatico e difficile per la società e l'economia cantonale”, commenta il presidente della direzione generale di BancaStato Fabrizio Cieslakiewicz. Partendo da ciò “specialmente alla luce delle sfide affrontate e di quelle che ancora si stagliano all'orizzonte, siamo particolarmente orgogliosi di versare nelle casse cantonali 41,7 milioni di franchi. È una cifra importante che sarà sicuramente preziosa per tutti i ticinesi”. Nella nota di BancaStato Cieslakiewicz ricorda come “in questo lungo anno siamo stati vicini alle aziende del territorio non solamente con il nostro consueto modello di affari improntato alla territorialità, non solamente con l’erogazione dei preziosi crediti covid-19 garantiti dalla Confederazione, ma anche ad esempio con il finanziamento al progetto ‘Vivi il tuo Ticino’, che mirava a sostenere alberghi e ristoranti del nostro cantone, con lo scopo che l'intera economia ne beneficiasse a cascata”. Il presidente della direzione generale di BancaStato aggiunge che “abbiamo lavorato intensamente per dimostrare anche a fronte di questa emergenza di assolvere al meglio ai compiti di una banca cantonale all'altezza dei suoi proprietari, vale a dire i ticinesi tutti. Ciò è tra l'altro avvenuto garantendo l'operatività in ogni momento nonostante le importanti misure organizzative predisposte internamente per tutelare la salute di collaboratrici, collaboratori e clientela”.

Dal canto suo l’avvocato Marco Tini, presidente della direzione generale di Axion, istituto facente parte di BancaStato, annota che “anche i nostri risultati, contestualizzati all'andamento del settore del private banking, si rivelano buoni. Siamo particolarmente soddisfatti del contributo di oltre 340 milioni di franchi all’aumento delle nuove masse acquisite, sintomo della costante fiducia che Axion riscuote sul mercato”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
1 gior
Tonfo Credit Suisse: le azioni crollano a poco più di 4 franchi
Da inizio anno il titolo ha perso il 48% del suo valore, il 16% solo nell’ultimo mese. L’apice l’aveva invece raggiunto nel 2000: 96,50 franchi
Economia
5 gior
Credit Suisse sborsa oltre 32 milioni: ‘Ci rallegriamo’
La banca elvetica passa alla cassa per risolvere una denuncia collettiva sulla qualità della gestione dei rischi negli Stati Uniti
Economia
1 sett
Rete elettrica, ‘la Svizzera non è un’isola’
Swissgrid investe 2,5 miliardi per le linee, ma il rischio è che le tensioni con l’Europa portino a problemi di collegamento e approvvigionamento
Economia
1 sett
Agosto col segno negativo per le casse pensioni
Il calo medio, dopo la deduzione delle commissioni, è stato dell’1,45%, che fissa a -7,87% quello da inizio anno
Economia
1 sett
Da Novartis 100 milioni per il campus di Basilea
L’importante investimento servirà a sviluppare il ramo delle bioterapie. Previsto un nuovo centro per lo sviluppo tecnico precoce
Economia
1 sett
Ermotti: ‘Non è così importante il numero di banche’
In un’intervista rilasciata alla stampa d’oltre Gottardo l’ex ceo di Ubs ha risposto con un ‘no comment’ sulla sua posizione al Credit Suisse
Economia
2 sett
Una capsula per il caffè che non è una... capsula
Per contrastare i rifiuti e favorire la sostenibilità Migros ha lanciato sul mercato una nuova macchina che non utilizza plastica né alluminio
Economia
2 sett
Porsche entra in Borsa e segna una quotazione da record
Le azioni del noto marchio di auto di lusso saranno quotate a Francoforte a fine settembre-inizio ottobre
Economia
2 sett
Settore assicurativo e nuova normalità, una tavola rotonda
Il Centro studi Villa Negroni ha promosso una discussione sulle peculiarità necessarie per superare il momento di crisi: intelligenza artificiale su tutte
Economia
2 sett
Pil progredito in Svizzera del 2,8% su un anno
Traino l’aumento della spesa dei consumatori dovuto all’abolizione delle misure contro il Covid-19
© Regiopress, All rights reserved