laRegione
uno-svizzero-su-cinque-pensa-che-avra-meno-soldi-nel-2021
Non mancano i timori sul 2021 economico (Keystone)
28.12.20 - 07:52
Aggiornamento : 17:25

Uno svizzero su cinque pensa che avrà meno soldi nel 2021

In Ticino, però, sono meno le persone preoccupate dalla crisi legata alla pandemia: 78%. I romandi lo sono di più (92%)

La pandemia pesa sulle prospettive finanziarie degli svizzeri. Secondo uno studio Comparis, quasi un adulto su cinque ritiene che la sua situazione finanziaria peggiorerà nel 2021. L'anno scorso solo il 13% era pessimista.

La percentuale non è mai stata così alta negli ultimi quattro anni, sottolinea il servizio di confronto online in un comunicato. Le difficoltà lavorative sono la causa principale dello prospettive fosche: tra coloro che si aspettano un peggioramento della situazione, il 68% ha citato come causa il lavoro a orario ridotto, la perdita dell'impiego, la riduzione dell'occupazione o la perdita di fatturato. Lo scorso anno, invece, la ragione principale di chi si è detto sfiduciato (46%) era l'aumento dei premi di cassa malattia.

Un quarto degli intervistati ritiene al contrario che la propria situazione finanziaria migliorerà nel 2021. Questa proporzione era di un terzo un anno fa.

La crisi legata al coronavirus preoccupa oltre l'80% degli svizzeri. Il dato è significativamente più alto rispetto all'ultima indagine di maggio (76%), ma inferiore a quello di marzo (88%), afferma Comparis. I romandi sono i più preoccupati (92%), seguono poi gli svizzero tedeschi (81%) e infine i ticinesi (78%).

Il sondaggio rappresentativo è stato effettuato in novembre e dicembre dall'istituto di ricerche di mercato Innofact su incarico di comparis.ch con un campione di 1'034 persone provenienti da tutte le regioni della Svizzera.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
crisi pandemia
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
2 gior
Glencore pagherà 1,06 miliardi a Stati Uniti e Brasile
Multa salata per l’azienda, dichiaratasi colpevole di attività di corruzione in Africa e Sudamerica. Nonché di manipolazione dei mercati
Economia
3 gior
Glencore accusata di corruzione nel Regno Unito
La società con sede a Zugo, sotto inchiesta per operazioni petrolifere in vari Paesi africani, si dichiara colpevole
Economia
3 gior
I rimborsi pesano sulle casse di Groupe Mutuel: 2021 in rosso
Gestione chiusa con una perdita di 78 milioni di franchi. Complice però la rifusione ai soci (per 111 milioni) delle riserve
Economia
4 gior
Banca nazionale pronta a misure per contrastare l’inflazione
L’inasprimento della politica monetaria è un’opzione qualora la situazione non dovesse migliorare. Maechler: ‘Fondamentale capirne la dinamica’
Economia
1 sett
Zurich vende la sua attività in Russia ed esce dal mercato
Sarà ceduta a undici membri del team dell’unità, che continueranno a operare sul territorio con un marchio diverso
Economia
1 sett
Inflazione osservata speciale della Banca nazionale
Per il suo presidente Thomas Jordan, attualmente nella Confederazione non sussiste il rischio di una spirale prezzi-salari
Economia
1 sett
Lastminute.com, risultati positivi per il primo trimestre
Non si è però tornati ai livelli pre-pandemia. L’azienda afferma che né la guerra in Ucraina né l’inflazione hanno avuto finora un impatto significativo
Economia
1 sett
Pensioni, anche nei momenti difficili conviene pensare al futuro
I fondi Etf sono dei buoni strumenti per costruire un capitale previdenziale 3a nel lungo periodo. L’esperto di VZ: ‘Proteggono anche dall’inflazione’
Economia
2 sett
Crisi alimentare, colmare il vuoto dell’Ucraina
La Fao chiede ai ministri dell’Agricoltura al G7 di Stoccarda di sostenere la produzione di cereali per evitare l’esplosione dei prezzi
Economia
2 sett
KD Pharma Group pensa alla Borsa di Zurigo
La società, detenuta da un fondo d’investimento tedesco, ha sede a Bioggio e vorrebbe quotarsi
© Regiopress, All rights reserved