laRegione
19.11.20 - 10:08

Svizzera, edilizia e industria soffrono a causa del covid

Il settore secondario ha conseguito un fatturato, nel terzo semestre, in calo del 6%. Lo rende noto l'Ufficio federale di statistica

svizzera-edilizia-e-industria-soffrono-a-causa-del-covid

Il settore secondario è risultato in perdita di velocità anche nel terzo trimestre: il fatturato delle aziende attive nel ramo dell'industria e della costruzione è diminuito - su base annua - del 6,3%, mentre la produzione è scesa del 4,4%, continuando a subire le ripercussioni della crisi del coronavirus. Disaggregando i dati pubblicati oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST) risulta che la produzione della sola industria è diminuita sia in luglio (-6,7% rispetto allo stesso mese del 2019), sia in agosto (-5,6%) e settembre (-3,8%). Complessivamente il trimestre per l'industria si è chiuso con un -5,1%. Il ramo della costruzione risponde con un calo dello 0,4% complessivo, un dato frutto della flessione nell'edilizia (-7,2%), a cui ha fatto da contraltare il genio civile (+4,6%).

Per quanto riguarda il giro d'affari la diminuzione nell'industria è pari al 7,9% (luglio -9,7%, agosto -8,7%, settembre -5,6%), mentre nelle costruzioni si è assistito a un arretramento dello 0,6% (edilizia -6,9%, genio civile +5,1%, lavori di costruzione specializzata +2,9%).
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Economia
5 gior
Tonfo Credit Suisse: le azioni crollano a poco più di 4 franchi
Da inizio anno il titolo ha perso il 48% del suo valore, il 16% solo nell’ultimo mese. L’apice l’aveva invece raggiunto nel 2000: 96,50 franchi
Economia
1 sett
Credit Suisse sborsa oltre 32 milioni: ‘Ci rallegriamo’
La banca elvetica passa alla cassa per risolvere una denuncia collettiva sulla qualità della gestione dei rischi negli Stati Uniti
Economia
1 sett
Rete elettrica, ‘la Svizzera non è un’isola’
Swissgrid investe 2,5 miliardi per le linee, ma il rischio è che le tensioni con l’Europa portino a problemi di collegamento e approvvigionamento
Economia
2 sett
Agosto col segno negativo per le casse pensioni
Il calo medio, dopo la deduzione delle commissioni, è stato dell’1,45%, che fissa a -7,87% quello da inizio anno
Economia
2 sett
Da Novartis 100 milioni per il campus di Basilea
L’importante investimento servirà a sviluppare il ramo delle bioterapie. Previsto un nuovo centro per lo sviluppo tecnico precoce
Economia
2 sett
Ermotti: ‘Non è così importante il numero di banche’
In un’intervista rilasciata alla stampa d’oltre Gottardo l’ex ceo di Ubs ha risposto con un ‘no comment’ sulla sua posizione al Credit Suisse
Economia
3 sett
Una capsula per il caffè che non è una... capsula
Per contrastare i rifiuti e favorire la sostenibilità Migros ha lanciato sul mercato una nuova macchina che non utilizza plastica né alluminio
Economia
3 sett
Porsche entra in Borsa e segna una quotazione da record
Le azioni del noto marchio di auto di lusso saranno quotate a Francoforte a fine settembre-inizio ottobre
Economia
3 sett
Settore assicurativo e nuova normalità, una tavola rotonda
Il Centro studi Villa Negroni ha promosso una discussione sulle peculiarità necessarie per superare il momento di crisi: intelligenza artificiale su tutte
Economia
3 sett
Pil progredito in Svizzera del 2,8% su un anno
Traino l’aumento della spesa dei consumatori dovuto all’abolizione delle misure contro il Covid-19
© Regiopress, All rights reserved