laRegione
il-coronavirus-ferma-gli-ascensori-tagli-alla-schindler
Tempi cupi (Keystone)
Economia
24.07.20 - 07:180
Aggiornamento : 10:40

Il coronavirus ferma gli ascensori: tagli alla Schindler

Per far fronte al calo dettato dalla pandemia, l'azienda lucernese nei prossimi due anni sopprimerà duemila impieghi a livello mondiale

L'impatto negativo del Covid-19 avrà pesanti conseguenze sull'organico di Schindler. Il fabbricante lucernese di ascensori e scale mobili, che oggi ha annunciato risultati semestrali in calo, nei prossimi due anni taglierà infatti 2'000 posti di lavoro a livello mondiale.

Nella prima metà del 2020 l'azienda ha subìto perdite significative a causa della pandemia, con ordinazioni e vendite in netto calo. E nettamente inferiori rispetto all'anno precedente sono stati pure gli utili. Le ordinazioni ricevute nel periodo in esame sono scese del12% (a 5,36 miliardi di franchi) rispetto all'anno precedente e il fatturato è sceso dell'8,7% (a 4,96 miliardi). Le Americhe e le regioni dell'Asia-Pacifico sono state le più colpite dalla recessione globale, precisa l'azienda. Il risultato operativo a livello di Ebit si è attestato a 421 milioni di franchi, circa il 29 percento in meno rispetto all'anno precedente. L'utile netto, pari a 313 milioni di franchi, è diminuito del 28%.

Il risultato è stato comunque influenzato da costi di ristrutturazione per 77 milioni di franchi. L'azienda cita, ad esempio, la chiusura dello stabilimento in Spagna e le iniziative per aumentare l'efficienza in alcuni Paesi. Il calo delle vendite e dei margini è dovuto alla chiusura temporanea degli stabilimenti a causa di blocchi e cantieri in diversi Paesi.

La ristrutturazione e i tagli

Schindler sta ora pianificando un programma di ottimizzazione dei costi per i prossimi due anni. Ciò comporterà una riduzione di circa 2'000 posti di lavoro in tutto il mondo, senza escludere la sede centrale del gruppo. Il costo del programma è stimato a 150 milioni di franchi. La pandemia di coronavirus ha portato a un alto grado di incertezza sugli sviluppi economici. Il management è convinto che la recessione avrà un impatto negativo sui mercati degli ascensori e delle scale mobili. Le prospettive precedenti sono state leggermente ritoccate, ma ora sono un po' più ottimistiche di prima. Per l'intero anno 2020, il management prevede che lo sviluppo delle vendite in valuta locale rimarrà invariato al -6 percento (in precedenza -10 percento). L'utile netto dovrebbe essere compreso tra 680 e 720 milioni.

TOP NEWS Economia
Economia
14 ore
L'annus horribilis del sistema pensionistico
Complice la crisi del coronavirus, lo stato di salute del sistema pensionistico svizzero è negativo come non lo era da almeno 15 anni
Economia
15 ore
Banche online, in autunno avvia attività Flowbank
L'azienda vanta una tecnologia che permetterà ai clienti di effettuare tutte le loro transazioni sullo stesso software, indipendentemente dal dispositivo scelto
Economia
20 ore
Il gigante farmaceutico Bayer perde 9,5 miliardi
Nel secondo trimestre di quest'anno le vendite sono state incrementate dalle attività agricole della società, mentre la pandemia ha pesato sui prodotti farmaceutici.
Sondaggio
Economia
1 gior
Svizzeri hanno speso all'estero due miliardi in meno per Covid
La stima è di Credit Suisse, che si basa sulle transazioni delle carte di debito, tenendo conto del fatto che oltre confine si paga maggiormente senza contanti
Mercati finanziari
2 gior
Un luglio in volata per Wall Street
È stata messa in conto una rapida ripresa a 'V' non corrisposta dai fatti
Economia
2 gior
Dagli Stati Uniti all’Europa è corsa al bitcoin
I flussi di acquisto delle criptovalute sono aumentati in modo sorprendente nelle prime settimane di quarantena
Economia
5 gior
Ermotti: 'La Svizzera non deve lasciarsi ricattare'
Il Ceo uscente dell'Ubs afferma di essere contrario all'attuale accordo quadro e ricorda: la parola d'ordine a Berna dovrebbe essere 'neutralità'
Economia
5 gior
Usa, il Pil crolla nel secondo trimestre: -32.9%
Anche se migliore rispetto alle attese degli analisti il calo è comunque senza precedenti per la sua severità
Economia
5 gior
Credit Suisse: sale l'utile, si riducono le succursali
Utile netto cresciuto del 24% per la banca elvetica (1,16 miliardi di franchi), che ha varato un piano di risparmio di 400 milioni
Economia
5 gior
Perdita miliardaria per Airbus a causa del coronavirus
Il produttore europeo di aerei ha subito gli effetti a catena della pandemia sull'industria aeronautica. Lo scorso mese aveva annunciato il taglio di 15mila posti.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile