laRegione
L'impatto della crisi sulle imprese sta diventando sempre più importante (Ti-Press)
Economia
30.06.20 - 15:410

Coronavirus, utili in calo del 31% per le aziende svizzere

Le aziende industriali sono quelle che hanno sofferto di più, mentre le grandi imprese hanno mostrato una resistenza migliore rispetto alle Pmi

A causa della crisi legata al coronavirus, le previsioni dei risultati delle aziende quotate alla Borsa svizzera continuano a essere riviste al ribasso. Gli analisti interrogati dall'agenzia finanziaria AWP prevedono utili in calo del 31% in media rispetto alle precedenti previsioni di febbraio.

L'impatto della crisi sulle imprese sta diventando sempre più importante, affermano gli analisti intervistati. A metà aprile, un mese dopo il confinamento parziale deciso dal Consiglio federale, le stime sull'utile per azione (EPS, dall'inglese "earnings per share") erano in media solo del 18% inferiori rispetto a quelle di fine febbraio. Ma verso fine maggio il calo medio è salito al 24%.

Non tutte le società sono colpite con la stessa intensità, le disparità tra settori d'attività sono importanti. Le aziende industriali hanno sofferto di più, con un EPS previsto in calo 34%. Per le compagnie assicurative, il valore è in contrazione di un quarto, poco meno di un quinto per le banche.

I settori che si comportano meglio sono le società immobiliari (-3%), l'industria agroalimentare (-9%) e quella farmaceutica (-15%).

Le grandi aziende hanno mostrato una resistenza migliore rispetto alle PMI: i tre pesi massimi dello Swiss Market Index (SMI, il principale listino della Borsa svizzera) ad esempio hanno fatto segnare cali dell'EPS contenuti nel periodo in esame: Nestlé -7%, Novartis -3% e Roche -1%.

Tra le società quotate allo SMI ci sono però anche gruppi che hanno pesantemente subito le conseguenze del coronavirus. Si prevede ad esempio un calo dell'EPS del 70% per Swatch, del 57% per Swiss Re e del 52% per Adecco.

TOP NEWS Economia
Economia
1 gior
L'oro vola sopra i 1'800 dollari, prima volta da 2011
La volata è legata ai bassi tassi di interesse e all'aumento dei casi di coronavirus che hanno innescato la corsa al bene rifugio
Economia
1 gior
Il coronavirus incide poco sui tassi ipotecari
Lo indica MoneyPark. Alla fine di giugno, il tasso di riferimento era dell'1,20% per le ipoteche a 10 anni e dell'1,02% per quelle a 5 anni
Economia
1 gior
Commercio al dettaglio, forte aumento delle vendite in maggio
Crescita del 6,6% grazie all'allentamento delle misure adottate per contrastare la diffusione del coronavirus
Economia
6 gior
Macy's taglia 3'900 impieghi per far fronte al calo-vendite
L'ombra lunga del coronavirus non risparmia la catena di negozi statunitense: forza lavoro ridotta del 3 per cento circa
Economia
6 gior
Le Pmi svizzere prevedono esportazioni al minimo storico
Il calo del clima del settore e la relativa crisi sono legati strettamente alla pandemia di covid-19. Secondo un sondaggio, le aziende temono il futuro
Economia
1 sett
Cornèr lancia una nuova piattaforma digitale d'investimento
Si chiama 'Invest' e propone una navigazione intuitiva anche a chi non dispone di conoscenze informatiche sofisticate
Economia
1 sett
Dufry, a causa del virus costi del personale da ridurre
L'azienda specializzata nel commercio al dettaglio esentasse, ridurrà i costi attraverso prepensionamenti e licenziamenti
Economia
1 sett
Dalle banche ticinesi 1,2 miliardi di franchi in crediti Covid
Assemblea annuale dell'Abt (che quest'anno festeggia il suo centesimo anniversario): tra bilancio post pandemico e riconferma del presidente Petruzzella
Economia
1 sett
Credit Suisse rileva il 35% della banca digitale Modalmais
La transazione per l'acquisto del capitale azionario della società brasiliana si aggira attorno ai 5 miliardi di real brasiliani (circa 900 milioni di franchi)
Economia
1 sett
Caduta 'vertiginosa' dei posti di lavoro disponibili
Adecco Svizzera fotografa la situazione economica dovuta al Covid e indica la situazione ben più grave della crisi finanziaria del 2008-2009
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile