laRegione
Foto archivio Ti-Press
Economia
22.05.20 - 11:240

Pil, per il Créa ci vorranno 5-6 anni per recuperare

Secondo l'Istituto di economia applicata dell'Università di Losanna, la contrazione nel 2020 sarà del 8,2%, mentre la ripresa nel 2021 del 3,2

Pesante contrazione dell'economia elvetica all'orizzonte: il Créa, l'Istituto di economia applicata dell'Università di Losanna, prevede che nel 2020 il prodotto interno lordo elvetico scenderà dell'8,2% rispetto all'anno prima. Si tratta della previsione più fosca finora avanzata dai principali istituti elvetici. Forti anche le conseguenze sull'impiego: la disoccupazione, che era del 2,3% nel 2019, salirà al 4,9% quest'anno e al 5,4% nel 2021.

Se il 2020 sarà molto negativo, il 2021 si presenta di rimbalzo, con una variazione del Pil che il Créa stima del 3,2%: può sembrare tanto, osserva l'istituto, ma sarà ancorato su un effetto base e soprattutto risulterà largamente insufficiente per riportare la produzione a livelli pre-crisi. Anche considerando che a partire dal 2022 sarà possibile mantenere la progressione del 2021, serviranno 5-6 anni per recuperare il terreno perduto, mettono in guardia gli specialisti losannesi.

Tutte le previsioni finora

Ecco una panoramica delle diverse previsioni dell'andamento del prodotto interno lordo (Pil) svizzero per il 2020 e il 2021.

  2020 2021 Aggiornato al
Banca nazionale svizzera (Bns) "Forse negativo"   19.03.30
Segreteria di Stato dell'economia (Seco) -6,7 +5,6 23.04.20
Ubs -4,6 +3,9 27.04.20
Credit Suisse -3,5 +3,5 16.04.20
Banca cantonale di Zurigo (Zkb) -4,0 +3,0 24.03.20
Raiffeisen -2,0 +3,8 07.04.20
Kof -5,5 +5,4 15.05.20
Kof Consensus -0,2 +1,3 24.03.20
BAK Economics -5,3 +5,6 07.05.20
Créa -8,2 +3,2 22.05.20
Economiesuisse +1,2   05.12.19

 

TOP NEWS Economia
Economia
13 ore
Quattro novi Citylink sui binari ungheresi
Il gruppo turgoviese Stadler consegnerà quattro tram-treni supplementari alle ferrovie magiare,
Economia
3 gior
L'oro vola sopra i 1'800 dollari, prima volta da 2011
La volata è legata ai bassi tassi di interesse e all'aumento dei casi di coronavirus che hanno innescato la corsa al bene rifugio
Economia
3 gior
Il coronavirus incide poco sui tassi ipotecari
Lo indica MoneyPark. Alla fine di giugno, il tasso di riferimento era dell'1,20% per le ipoteche a 10 anni e dell'1,02% per quelle a 5 anni
Economia
3 gior
Coronavirus, utili in calo del 31% per le aziende svizzere
Le aziende industriali sono quelle che hanno sofferto di più, mentre le grandi imprese hanno mostrato una resistenza migliore rispetto alle Pmi
Economia
3 gior
Commercio al dettaglio, forte aumento delle vendite in maggio
Crescita del 6,6% grazie all'allentamento delle misure adottate per contrastare la diffusione del coronavirus
Economia
1 sett
Macy's taglia 3'900 impieghi per far fronte al calo-vendite
L'ombra lunga del coronavirus non risparmia la catena di negozi statunitense: forza lavoro ridotta del 3 per cento circa
Economia
1 sett
Le Pmi svizzere prevedono esportazioni al minimo storico
Il calo del clima del settore e la relativa crisi sono legati strettamente alla pandemia di covid-19. Secondo un sondaggio, le aziende temono il futuro
Economia
1 sett
Cornèr lancia una nuova piattaforma digitale d'investimento
Si chiama 'Invest' e propone una navigazione intuitiva anche a chi non dispone di conoscenze informatiche sofisticate
Economia
1 sett
Dufry, a causa del virus costi del personale da ridurre
L'azienda specializzata nel commercio al dettaglio esentasse, ridurrà i costi attraverso prepensionamenti e licenziamenti
Economia
1 sett
Dalle banche ticinesi 1,2 miliardi di franchi in crediti Covid
Assemblea annuale dell'Abt (che quest'anno festeggia il suo centesimo anniversario): tra bilancio post pandemico e riconferma del presidente Petruzzella
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile