laRegione
swisscom-cede-a-ringier-il-50-di-admeira-via-25-posti
Economia
13.02.20 - 15:170
Aggiornamento : 15:32

Swisscom cede a Ringier il 50% di Admeira: via 25 posti

'Offerte crossmediali e condizioni quadro per la pubblicità mirata non si sono sviluppate nel senso auspicato 4 anni fa'. Confidenziale il costo della transazione.

Swisscom cede la sua quota del 50% nella piattaforma pubblicitaria Admeira a Ringier, che ne diviene così l'unico proprietario. Il costo della transazione rimane confidenziale. Il gruppo mediatico zurighese si accollerà le attività di marketing per la stampa, con Admeira che si concentrerà invece sulla pubblicità televisiva. Venticinque posti di lavoro su 278 verranno cancellati.

In una nota odierna di Ringier, il gruppo mediatico precisa che fin dalla costituzione nel 2016 della piattaforma per la vendita di pubblicità assieme a Ringier e Ssr (quest'ultima uscita nel 2018 dalla joint-venture), Swisscom era principalmente coinvolta come partner tecnologico. Il Ceo di Swisscom Urs Schaeppi, citato nel comunicato, spiega il disimpegno col fatto che "le offerte crossmediali e le condizioni quadro per la pubblicità mirata non si sono sviluppate nel senso auspicato quattro anni fa". Secondo il Ceo del "Gigante blu", questa situazione ha limitato il ruolo di Swisscom quale partner tecnologico. Ringier, in qualità ora di azionista unico di Admeira, è in grado invece di attuare il necessario riorientamento in modo più rapido ed efficiente.

L'operazione è già stata autorizzata dalla Commissione della concorrenza (Comco). Per quanto riguarda i dettagli finanziari, i partner si sono impegnati a mantenere il silenzio. Admeira si concentrerà interamente sulla commercializzazione dell'offerta televisiva per i canali della SRG SSR e del gruppo francese TF1, di Tele Regio Combi (TRC), MySports e WetterTV. Le attività di sponsorizzazione saranno organizzate all'interno della SRG SSR, con la ripresa del personale attivo in questo settore. Il personale impiegato nella pubblicità cartacea e digitale lavorerà invece per Ringier. La ristrutturazione di Admeira comporterà tuttavia la perdita di 25 dei 278 posti di lavoro. Bertrand Jungo, l'attuale direttore, lascerà il posto per sedere nel Consiglio di amministrazione. Frank Zelger, attualmente responsabile delle vendite, rimpiazzerà Jungo.

TOP NEWS Economia
Economia
19 ore
Ermotti: 'Le fusioni bancarie sono inevitabili'
Dopo l'ipotesi Ubs-Credit Suisse si fa strada l'idea di mega-fusioni bancarie, anche con istituti esteri
Economia
19 ore
Forum economico 2021, Lugano in corsa
Per il dopo Davos tra le possibili location ci sarebbero, oltre alla città sul Ceresio, Montreaux e il Bürgenstock
Economia
1 gior
L'edizione 2021 del Wef non si terrà a Davos
il Forum economico mondiale non si terrà nella cittadina grigionese, nemmeno in estate, come invece speravano gli operatori del settore alberghiero
Economia
1 gior
Alpiq: lascia André Schnidrig, gli subentra Antje Kannglesser
Il Ceo abbandona per motivi di salute, con effetto immediato. Il perfezionamento del passaggio entro aprile
Economia
1 gior
La lotta al riciclaggio in Svizzera non funziona
L'ex numero uno del Mros cita il Ticino e parla di un sistema normativo che punisce i pesci piccoli, ma che risparmia spesso quelli grossi
Economia
2 gior
O la borsa o la vita: la finanziarizzazione della vita quotidiana
La sociologa dell'Usi Léna Pellandini-Simányi ci spiega le conseguenze di una vita ormai colonizzata da mutui, carte di credito, fondi.
Economia
6 gior
Sunrise non ha violato il contratto firmato con Salt
In una nota diffusa stamane da Sunrise si precisa che la decisione può essere impugnata presso il Tribunale federale.
Economia
1 sett
Moderna sbarca in Svizzera, prima volta fuori da Nord America
Recentemente la Confederazione ha sottoscritto un accordo con Moderna per la fornitura di 4,5 milioni di dosi del vaccino contro il Covid-19
Economia
1 sett
Artigiani dall'Italia, dopo il lockdown torna la pressione
Lo dice l'Associazione interprofessionale di controllo che verifica il rispetto delle regole. E avverte: senza libera circolazione meno tutele
Economia
1 sett
Sanzione da oltre 10 milioni per Novartis in California
Il colosso farmaceutico tra il 2002 e il 2011 ha versato denaro sottobanco a medici affinché prescrivessero alcuni suoi trattamenti contro l'ipertensione
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile