laRegione
Economia
24.05.19 - 17:140

Tesla, scoppia la bolla nonostante il clima

Le auto elettriche piacciono, ma il titolo in borsa cala: si teme la società di Elon Musk non riesca a vendere abbastanza veicoli per essere redditizia

La 'bolla' di Tesla è scoppiata e molti a Wall Street si interrogano sulla sopravvivenza della società. I titoli del colosso di Elon Musk hanno perso questa settimana il 7%: dall'inizio dell'anno sono in calo del 41%. Una frenata che ha fatto crollare la capitalizzazione di mercato della società sotto a quella delle 'tradizionali' General Motors e Ford.

Su Tesla sembra essersi abbattuta di recente quella che alcuni osservatori definiscono una 'tempesta perfetta'. Solo negli ultimi giorni Morgan Stanley ha tagliato il prezzo di riferimento nello scenario peggiore a 10 dollari. Wedbush ha descritta la società in una 'situazione da codice rosso' alimentando i dubbi sulle capacità di Tesla di vendere abbastanza auto elettriche per essere redditizia. Citigroup e Barid & Co hanno ridotto il prezzo di riferimento citando timori sul cash flow e sulla domanda dei consumatori.

Per il miliardario visionario Musk insomma una situazione di emergenza, una crisi di fiducia da parte di una Wall Street che finora gli ha creduto e gli ha dato credito, ignorando anche le sue promesse non mantenute. Le tensioni commerciali fra Stati Uniti e Cina complicano ulteriormente le prossime mosse di Tesla. Ma non tutti sono pessimisti sulla società: secondo alcuni analisti, non molti, se Tesla riuscirà a superare questo periodo la sua credibilità si rafforzerà e le sue prospettive saranno migliori di sempre.

Potrebbe interessarti anche
Tags
società
tesla
musk
bolla
riferimento
prezzo riferimento
elon musk
co
elon
auto elettriche
TOP NEWS Economia
© Regiopress, All rights reserved