laRegione
Economia
03.01.19 - 21:550

Boom di immatricolazioni per i veicoli ibridi, elettrici e a idrogeno

Nel 2018 in Svizzera si è registrato un record di autovetture con sistemi di alimentazione alternativi. Volkswagen si conferma il marchio più apprezzato

Il numero di auto nuove immatricolate in Svizzera e nel Liechtenstein è diminuito del 4,6% a 299’716 unità nel 2018. Lo indica in una nota l’associazione degli importatori Auto-Svizzera. “La flessione si spiega chiaramente con l’introduzione, il 1o settembre, dei nuovi test Wltp (procedura di prova per veicoli leggeri armonizzata a livello mondiale) sulle emissioni, molto più rigorosi sulle nuove vetture”, precisa il portavoce di Auto-Svizzera, Christoph Wolnik, citato nel comunicato.

In calo nel 2018 le prime immatricolazioni di vetture con motori diesel (-20,4%). Ma si è registrato un numero record di autovetture nuove con sistemi di guida alternativi. I nuovi veicoli ibridi, elettrici, a idrogeno e a metano sono stati 21’591 (+22,9%). La loro quota di mercato è così passata dal 5,6% al 7,2%. Volkswagen si conferma il marchio di automobili più apprezzato dai consumatori anche nel 2018, con una quota di mercato dell’11%, seguita da Mercedes (8,6%), Bmw (8,1%), Skoda (6,4%) e Audi (6,1%). 

Tags
veicoli
veicoli ibridi
immatricolazioni
idrogeno
TOP NEWS Economia
© Regiopress, All rights reserved