laRegione
DJOKOVIC N./FEDERER R.
1
ANDERSON K./SOCK J.
2
fine
(7-6 : 3-6 : 6-10)
DJOKOVIC N./FEDERER R.
1 - 2
fine
7-6
3-6
6-10
ANDERSON K./SOCK J.
7-6
3-6
6-10
LAVER CUP
LAVER CUP MEN DOUBLES
Team Europe - Team World 3-1.
Match 4.
Ultimo aggiornamento: 22.09.2018 06:30
Coach e futuri imprenditori (foto Ti-Press)
Economia
04.09.18 - 19:120

Calcio d'inizio per Boldbrain Challenge, la gara per start up

Selezionate le prime 20 idee innovative che si contenderanno un premio da 120mila franchi. L'iniziativa è sostenuta dalla Fondazione Agire

Dopo il lancio di Boldbrain dello scorso 6 giugno, gli aspiranti partecipanti hanno avuto tempo fino al 5 agosto per poter sottomettere la propria candidatura al programma. In totale sono state inoltrate oltre 90 candidature di cui 52 complete e idonee, secondo il regolamento previsto. Tutte le candidature valide sono state accuratamente valutate da un comitato di 20 persone esperte, appartenenti al mondo dell’economia ticinese. I valutatori hanno selezionato le candidature tenendo conto di diversi criteri, tra i quali il valore dell’idea, il possibile impatto sul territorio, il grado di innovazione, il modello di business e la qualità del team. 

Le idee selezionate sono state 19 in quanto una, la BlueMed Advisor, si era già guadagnata l’accesso d’ufficio quale premio speciale conferitole da Fondazione Agire e Centro Promozione Start-Up, in occasione della maratona Hack The City 2018. Le 19 idee selezionate sono molto promettenti e rappresentano i principali settori innovativi tra i quali preponderanti sono l’Ict (information and communication technology), l’energy cleantech, il consumer products and services. “Questa diversificazione conferma il posizionamento di Boldbrain quale acceleratore orizzontale che non si focalizza su un unico settore di attività bensì sull’innovazione e sulla scalabilità”, si legge in una nota. Tra le startup selezionate, 5 sono già delle società costituite in Ticino e alcune sono incubate presso il Centro Promozione Start-Up. 

Lo scorso 30 agosto, presso il Tecnopolo Ticino, si è tenuto il “calcio d’inizio” per queste 20 giovani aziende che, nei prossimi mesi, saranno seguite da altrettanti 20 coach professionisti che le sosterranno nella messa in pratica dei diversi insegnamenti dati dai 4 workshop che verteranno sui temi della value proposition design, degli aspetti legati alla parte finanziaria e alla proprietà intellettuale e su validi insegnamenti di come presentarsi in pubblico o verso potenziali finanziatori. 

“Il team di Boldbrain è molto soddisfatto dell’esito di questo primo step, tenuto conto che si tratta della prima edizione. L’auspicio è che queste 20 idee selezionate, grazie al percorso di coaching che verrà loro offerto, possano crescere e diventare un business concreto e redditizio nei prossimi anni, come è stato il caso per Playtrip che partecipò lo scorso anno all’acceleratore della StartCup Ticino e, quest’anno, ha trovato la sua strada partecipando e vincendo, proprio negli scorsi giorni, il premio Creative Hub. Crediamo infatti che il vero premio di Boldbrain Startup Challenge sia il valore del coaching e del know how che riusciamo a trasmettere in questo periodo di accelerazione”, si può leggere nella nota.

I nomi delle 20 startup selezionate (in ordine alfabetico)
A.R.C.V.;  Bluemed Advisor; Brainiac Cloud; Cookers; Daxtro Swiss; Ecolysis; Evolve UR; FlatMan; GratzUp; I’m back; iWin; Jumpy; Linked-eat; MOST; SCOWLAR; Tell the hotel; TicInsect; Tilt; TiWatt; True Truck 

Boldbrain è l’acceleratore in Ticino destinato alle startup innovative in fase iniziale, organizzato congiuntamente dalla Fondazione Agire e dal Centro Promozione Start-Up. Boldbrain Startup Challenge nasce dall’evoluzione della precedente StartCup Ticino, con l’intento di offrire a 20 startup alle prime armi, un percorso formativo di tre mesi che le aiuti ad assumere un’identità e a proseguire in modo solido nell’impostazione del loro business. Voluto e sostenuto dalla Divisione dell’economia del Canton Ticino, con l’importante contributo della banca Efg, il programma si concluderà con la premiazione del 4 dicembre, presso l’Usi di Lugano, dove saranno decretate le cinque idee più promettenti. In palio premi in denaro per un totale di 120mila franchi e altre prestazioni per un valore complessivo di oltre 50mila franchi.

Tags
ticino
startup
boldbrain
idee
challenge
premio
valore
fondazione
calcio
fondazione agire
TOP NEWS Economia
© Regiopress, All rights reserved