laRegione
Oa Russia
4
Germania
3
fine
(1-0 : 0-1 : 2-2 : 1-0)
Oa Russia
OLIMPIADI
4 - 3
fine
1-0
0-1
2-2
1-0
Germania
1-0
0-1
2-2
1-0
1-0 VOYNOV
20'
 
 
 
 
30'
1-1 SCHUTZ
2-1 GUSEV
53'
 
 
 
 
54'
2-2 KAHUN
 
 
57'
2-3 MULLER
3-3 GUSEV
60'
 
 
4-3 KAPRIZOV
70'
 
 
20' 1-0 VOYNOV
SCHUTZ 1-1 30'
53' 2-1 GUSEV
KAHUN 2-2 54'
MULLER 2-3 57'
60' 3-3 GUSEV
70' 4-3 KAPRIZOV
Ultimo aggiornamento: 25.02.2018 07:58
Economia
09.02.18 - 11:370

Crypto valley è arrivata in Ticino

L'organizzazione non profit svizzera fondata a Zugo è stata presentata ufficialmente ieri sera a Lugano presso Villa Sassa

La Crypto valley association (Cva), organizzazione non profit svizzera fondata un anno fa a Zugo, finalizzata allo sviluppo delle tecnologie blockchain e crittografiche, ha valicato il San Gottardo costituendo negli scorsi giorni il Capitolo ‘Southern Alps’. La presentazione ufficiale dell’associazione è avvenuta iera sera a Lugano presso Villa Sassa. L’obiettivo dichiarato – in un momento in cui tutti parlano di Bitcoin e simili – è quello di “contribuire alla crescita e all’innovazione delle tecnologie blockchain in Ticino e in Italia”, “favorendo la convergenza di competenze manageriali, finanziarie, tecnologiche e accademiche”, si legge in una nota. “La Crypto valley association sostiene l’innovazione di tutti gli aspetti legati al blockchain in Svizzera, e promuove la partecipazione attiva della Svizzera negli sviluppi di questa tecnologia a livello globale. Il nuovo Capitolo Southern Alps lavorerà in modo particolare in due regioni molto promettenti e altamente industrializzate come la Svizzera italiana e l’Italia.

Il Capitolo segue il recente avvio di un’analoga struttura nella Svizzera romanda e ci permette di essere ancora più pervasivi nel nostro mercato di riferimento”, ha commentato Oliver Bussmann, presidente della Crypto valley association, citato in una nota. “I sistemi basati sul blockchain stanno vedendo molteplici applicazioni, con grandi benefici per le comunità, le persone e le imprese. Il nostro obiettivo è facilitare l’utilizzo trasversale del blockchain, facendo chiarezza e aumentando la fiducia nei confronti di questa tecnologia”, ha aggiunto Gianni Minetti, promotore e coordinatore del Capitolo Southern Alps. “La blockchain può portare valore in tanti settori tra i quali la finanza, l’energia e i servizi di pubblica utilità, le smart city, la sanità e l’istruzione, l’industria”, si legge ancora nella nota. Tra i primi impegni, il Capitolo renderà disponibile il Codice di condotta per le Initial coin offerings (Ico) della Crypto valley association alle start-up e le aziende della regione, incoraggiandone l’adesione da parte delle organizzazioni che emettono, scambiano e trasferiscono token come sistema di autofinanziamento. Il Codice – secondo i promotori – servirà a gestire le Ico in modo corretto e trasparente. 

Tags
svizzera
crypto valley
crypto
capitolo
valley association
association
crypto valley association
southern alps
nota
capitolo southern
TOP NEWS Economia
© Regiopress, All rights reserved