laRegione
Economia
28.01.18 - 13:010

Addio al fondatore di Ikea

Si è spento oggi a 91 anni. Iniziò la carriera a 17 anni, divenendo uno degli uomini più ricchi al mondo

Si è spinto oggi a 91 anni il fondatore di Ikea. Ingvar Kamprad, imprenditore svedese, aveva iniziato la sua fortunata carriera a soli 17 anni, divenendo uno degli uomini pi` ricchi al mondo. Nonostante la posizione di vertice tra gli uomini più ricchi del pianeta, Kamprad ha sempre condotto un'esistenza frugale. Vestiva in maniera dimessa, guidava una Volvo vecchia di quindici anni e faceva la spesa al mercato di pomeriggio, quando in genere i prezzi sono piu' bassi del mattino e volava in 'low cost'.

Viveva in Svizzera, ha ceduto il suo impero ai 3 figli

Il fondatore dell'impero del mobile viveva in Svizzera assieme alla moglie Margaretha. Deceduto a novantuno anni, da sempre alle prese con problemi di alcolismo, simpatizzante nazista in gioventu', Kamprod aveva  fondato Ikea in Svezia nel 1943 quando era ancora un ragazzo.

Scelse il nome addizionando alle sue iniziali (IK) le prime lettere della fattoria di famiglia dove e' cresciuto (Elmtaryd) e del paese natio (Agunnaryd). Dopo aver fatto di Ikea un gigante mondiale della mobilia funzionale e componibile Ingvar Kamprad ha lasciato qualche anno fa ai tre figli (Peter di 44 anni, Jonas di 41 e Matthias di 39) il controllo della multinazionale in iperbolica espansione e si e' ritirato in Svizzera dove ha comprato un modesto bungalow e lo ha arredato con le stesse cose a buon mercato in vendita nei suoi negozi (da lui stesso montate).

Tags
ikea
fondatore
kamprad
svizzera
uomini
TOP NEWS Economia
© Regiopress, All rights reserved