laRegione
©Ti-Press / Gabriele Putzu
Economia
18.10.16 - 18:330

Credit Suisse, cento milioni di euro al fisco italiano

Credit Suisse avrebbe accettato di pagare imposte per circa 100 milioni di euro al Fisco italiano per chiudere un contenzioso aperto in seguito a un accertamento fiscale che due anni fa ha dato avvio a un’indagine senza precedenti della procura della Repubblica di Milano. Ne dà notizia il quotidiano 'Il Sole24Ore'. Al centro dell’inchiesta ci sono 13mila presunti evasori fiscali che avrebbero portato all'estero 14 miliardi di euro utilizzando finte polizze vita alle Bermuda. “Per la chiusura vera e propria della trattativa mancherebbero soltanto gli ultimi atti formali, come l’adesione all’accertamento dell’Agenzia delle Entrate e il versamento della somma, ma - salvo contrattempi dell’ultim’ora - la vicenda appare in via di definizione”, scrive il quotidiano italiano. L’accordo tra il Fisco e il Credit Suisse dovrebbe avere come effetto l’invio dell’atto di conclusione dell’indagine penale propedeutica alla richiesta di rinvio a giudizio o all’archiviazione del gruppo bancario elvetico. Secondo fonti legali, l’accordo avrebbe il via libera della procura di Milano. Nessun commento ufficiale, invece, dal Credit Suisse. La vicenda delle polizze assicurative riguarda la casa madre Credit Suisse Ag, mentre né Credit Suisse Italy né la filiale di Milano di Credit Suisse Life e Pension sono coinvolte.

Potrebbe interessarti anche
Tags
credit
suisse
credit suisse
fisco
euro
milano
fisco italiano
TOP NEWS Economia
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile