laRegione
I vertici sindacali
Economia
02.09.15 - 11:200

L'Unione sindacale svizzera: 'Salari da aumentare almeno dell'1,5%'

La situazione economica in Svizzera è buona per la maggior parte delle aziende e dei settori economici, ragione per cui si giustifica pienamente una progressione generalizzata dei salari: ne è convinta l’Unione sindacale svizzera (Uss), che per il 2014 auspica aumenti sino all’1,5%. "Le lavoratrici e i lavoratori l’hanno più che meritato", ha affermato il presidente Paul Rechsteiner in una conferenza stampa a Berna.

Secondo l’Uss la congiuntura interna è stabile: dal ramo della costruzione a quello finanziario gli affari vanno bene. Anche i settori orientati all’esportazione, che devono fare i conti con un franco sopravvalutato, hanno potuto approfittare della ripresa nell’Unione europea e della diminuzione dei prezzi dei prodotti acquistati all’estero.

Tags
unione
sindacale svizzera
unione sindacale
unione sindacale svizzera
salari
TOP NEWS Economia
© Regiopress, All rights reserved